Vigile in uniforme e in servizio al supermercato rubava salame e parmigiano [VIDEO]

22 luglio 2016 ore 16:53, Lucia Bigozzi
Al supermercato con la divisa e durante l’orario di lavoro. Nei guai è finito un vigile urbano. Non è il solito (purtroppo) caso di “furbetti” del cartellino bensì di ‘scorrerie’ reiterate: salame, pezzi di parmigiano e altri generi alimentari, prelevati dagli scaffali e nascosti sotto l’uniforme o dentro il marsupio. A smascherare il vigile urbano-arseniolupin sono state le telecamere di video-sorveglianza istallate nel supermarket a registrare la sua condotta. Nei guai è finito un 58enne, agente della Polizia Municipale del Comune di San Felice a Cancello, nei confronti del quale il gip del tribunale della cittadina campana ha emesso un’ordinanza di misura cautelare che prevede l'obbligo di presentarsi alla Polizia Giudiziaria. L’uomo è indagato per furto aggravato.

Vigile in uniforme e in servizio al supermercato rubava salame e parmigiano [VIDEO]
Le indagini portate avanti dai carabinieri coordinati dai magistrati della Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno permesso di verificare – secondo quanto ricostruito dagli inquirenti
– che il vigile urbano col ‘vizietto’ del salame o del parmigiano in un lasso di tempo compreso tra novembre e dicembre scorsi, durante l’orario di lavoro e in uniforme raggiungeva il supermercato alla guida dell’auto di servizio in dotazione al Comando della Polizia Municipale di San Felice a Cancello. Una volta all’interno del supermarket, individuava i prodotti desiderati e li prelevava dagli scaffali. Poi, per passare inosservato ed eludere gli sguardi dei commessi o dei vigilanti addetti alla sicurezza - sempre secondo quanto riferito dagli inquirenti - nascondeva i generi alimentari all’interno dell’uniform, nelle tasche e perfino dentro il marsupio. Non solo: i militari dell’Arma durante l’attività di indagini hanno accertato che ad accompagnare il vigile urbano nelle “scorrerie” al supermercato, era un collega a sua volta denunciato all’autorità giudiziaria. E’ stato il titolare del supermarket a segnalare il fatto ai carabinieri che hanno anche raccolto le testimonianze dei dipendenti e visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza. 

Ecco il video: 


autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...