Battiato è morto, anzi no: è l'ennesima bufala

22 settembre 2016 ore 14:00, Americo Mascarucci
E' morto il cantante Franco Battiato colpito da un arresto cardiaco.
Battiato si sarebbe accasciato improvvisamente al suolo e subito trasportato d'urgenza all'ospedale Umberto I di Roma. 
Il cantante infatti pare si trovasse nella Capitale per impegni di lavoro. 
Purtroppo però i medici del nosocomio non hanno potuto far altro che accertare l'avvenuto decesso.
Addio dunque ad un grande della musica italiana. 
Forse nemmeno il miglior regista cinematografico avrebbe saputo far di meglio.
Infatti Battiato sta benissimo e la sua morte altro non è che l'ennesima macabra notizia diffusa via web e improvvisamente diventata virale. 
Notizia del tutto infondata dal momento che Battiato non soltanto è vivo e vegeto ma non si sarebbe mai sentito male, come riportato nell'articolo del sito online che ha lanciato l'ennesima colossale bufala.

Battiato è morto, anzi no: è l'ennesima bufala
La falsa notizia è stata sgonfiata in pochissimo tempo, anche se come sempre più spesso avviene, non sono mancati gli internauti che su Facebook hanno rilanciato la bufala: mentre in qualche redazione ci si affrettava a scrivere il tradizionale coccodrillo con la vita, le opere e i successi del cantante.
Il quale, fatti i dovuti scongiuri, probabilmente avrà pure ricevuto la telefonata di qualche illustre collega, da Paolo Villaggio a Renato Pozzetto passando per Luca Barbareschi e Piero Angela la lista dei "morti per finta" è assai lunga, che gli avrà dato il benvenuto nell'olimpo dei resuscitati.
Qualche settimana fa per altro era toccato pure a Silvio Berlusconi, anche lui morto, ma soltanto virtualmente. 
Scherzi a parte, ma che gusto c'è a diffondere notizie come questa?
Forse per guadagnare qualche accesso in più. Forse il gioco potrà pure riuscire ma che credibilità può avere chi non si fa scrupolo di far morire anzitempo le persone?
caricamento in corso...
caricamento in corso...