"Monellina" modificata dolcifica più dello zucchero: scoperto l'anti-diabete italiano

23 aprile 2015, intelligo
'Monellina' modificata dolcifica più dello zucchero: scoperto l'anti-diabete italiano
La vita è dolce ma non per lo zucchero. Anzi, lo zucchero si sa, è pieno di calorie.
Ma il problema è stato risolto dalla scoperta di alcuni ricercatori dell'Università di Napoli.

E' stato creato in laboratorio un prodotto proteico tremila volte più dolce del comune saccarosio, utile per alimenti e farmaci, ma assolutamente magro.

Grazie a un proteina contenuta in un arbusto africano, i ricercatori hanno di fatto reso possibile la sostituzione del più noto elemento per la dolcificazione dei prodotti.

La ricercatrice Serena Leone ha utilizzato la monellina, trovata mezzo secolo fa nelle nelle bacche di un arbusto selvatico africano dai ricercatori del Monell Chemical Senses Center di Philadelphia, che gli ha dato il nome. 

Ma non può essere assunta così com'è.

La monellina va perfezionata (non regge alle alte temperature ed è difficile da estrarre) per essere utile alle industrie alimentari e farmaceutiche come soluzione contro diabete e obesità. 

E la ricerca ha risolto il problema: modificando lievemente la struttura molecolare della sostanza suddetta sfruttando la fermentazione si ottiene un nuovo elemento assolutamente dolcificante (anzi più dolce) ma senza zuccheri, per dirla in maniera chiara. A quel punto è una bomba: un solo grammo dolcifica più di tre chili di zucchero!


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...