Cina, dopo il tifone la giornalista sceglie questo look: sospesa [FOTO]

23 settembre 2016 ore 11:30, Andrea De Angelis
Immaginate di recarvi in un posto dove la siccità ha causato danni enormi, nel quale la mancanza di acqua ha portato anche alla perdita di numerose vite, compresi donne e bambini. Andare lì, da giornalisti, e bere una bevanda fresca durante l'intervista a un sopravvissuto. Con tanto di cannuccia colorata. 

Un qualcosa di simile è accaduto in Cina ed è per questo che una giovane giornalista rischia il licenziamento. Andiamo con ordine. Il tifone Meranti ha devastato la Cina e la parte meridionale di Taiwan la scorsa settimana. Si è trattato del tifone più violento dell'anno e, dicono gli esperti, del terzo della storia. Un fenomeno epocale dunque. E terribilmente drammatico. A dir poco ingenti i danni provocati, specialmente a Taiwan. Non sono mancate le vittime, il cui bilancio definitivo non è ancora ufficiale. A crollare sotto i venti che hanno superato i 350 chilometri orari anche strutture secolari, come il famoso ponte di legno di Fujian, risalente al XIV secolo. 

Cina, dopo il tifone la giornalista sceglie questo look: sospesa [FOTO]
Ma torniamo alla vicenda di cronaca. Si è presentata con occhiali da sole e ombrellino per intervistare gli abitanti di Xiamen, in Cina, dopo il passaggio di Meranti. Un abbigliamento in netto contrasto con quello dei volontari che non è passato inosservato sui social network dove numerosi utenti hanno alzato la voce contro quel look poco consono.
Un portavoce della televisione cittadina ha dichiarato che la giornalista - di cui non è stato rivelato il nome - è temporaneamente sospesa perché "ha violato le nostre regole di buona condotta, danneggiando l'immagine della nostra tv".


caricamento in corso...
caricamento in corso...