Una distesa mariujuana sui Monti Lattari, scovata dall'elicottero

24 giugno 2016 ore 9:54, intelligo
Di Mario Grassi

Sui Monti Lattari, nel Napoletano è stata sequestrata una piantagione di marijuana che sul mercato avrebbe avuto valore stimato di 20 milioni di euro. Circa 6 le tonnellate di marijuana trovate e bruciate dai carabinieri della compagnia di Castellammare, della stazione di Gragnano e dal corpo forestale del comando di Castellammare in un’operazione coordinata
Una distesa mariujuana sui Monti Lattari, scovata dall'elicottero
Oltre 4.400 piante di canapa indica di altezza variabile dai 2 ai 4 metri, nascoste nel bosco pronte per essere raccolte, essiccate e messe in vendita nel circuito. I militari le hanno scoperte durante i voli in elicottero sopra l'area a cui ha partecipato anche il settimo elinucleo dei carabinieri di Pontecagnano. Fondamentali le indicazioni aeree da un elicottero dell’arma; l’equipaggio dall’alto e i carabinieri dell’arma territoriale insieme ai forestali sul terreno hanno così potuto individuare le piantagioni in mezzo a fitta vegetazione. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...