Lo zucchero in Venezuela non c'è: la Coca Cola d'ora in poi produrrà solo 'sugar free'

24 maggio 2016 ore 13:02, Americo Mascarucci
Niente più Coca Cola in Venezuela, l’azienda produttrice ha deciso di sospendere la produzione per assenza di zucchero. 
"Si sono esaurite le scorte di zucchero” hanno spiegato. La produzione di materie prime (farina, latte, caffè, burro) è crollata negli ultimi anni a causa dell’aumento dei costi e dei controlli statali sui prezzi,
Il Paese sta attraversando una pesantissima crisi economica che sembra essere giunta a un punto di non ritorno, con un’inflazione destinata a superare il 700 percento. Anche il cibo comincia a scarseggiare e i fornitori hanno dichiarato l’indisponibilità della materia prima per la produzione di Coca Cola. 
Da Atlanta, quartier generale della multinazionale, hanno fatto sapere che negli stabilimenti venezuelani si continuerà a produrre e imbottigliare la versione senza zucchero, almeno per il momento.

Lo zucchero in Venezuela non c'è: la Coca Cola d'ora in poi produrrà solo 'sugar free'
La produzione di canna da zucchero è in calo a causa del controllo sui prezzi e dell'aumento dei costi produttivi, oltre che per la penuria di fertilizzanti. Molti piccoli agricoltori hanno scelto altre colture i cui prezzi non sono controllati e che quindi sono più redditizie. Con il raccolto 2016/2017 il Venezuela dovrebbe produrre 430mila tonnellate di canna da zucchero, da 450mila del raccolto precedente e importare 850mila tonnellate di zucchero.

caricamento in corso...
caricamento in corso...