Obama e Michelle style: a Roma il gelato, in Argentina un sexy tango (divisi) - VIDEO

24 marzo 2016 ore 15:28, Andrea De Angelis
C'è modo e modo di suscitare simpatia al Paese che ti ospita. Se poi di nome fai Barack e di cognome Obama è più che mai importante trovare quello giusto. Così ricorderete tutti la prima visita del Presidente statunitense in Italia, con la moglie Michelle e le figlie impegnate a preparare il gelato in una delle gelaterie più note della capitale. 

In Argentina, invece, avrebbero dovuto procedere con un barbecue? Meglio di no, allora per omaggiare il Paese americano cosa c'è di meglio che esibirsi in un tango? Così avrà pensato una delle coppie più note del mondo. 
Ma prima di vedere il video dell'esibizione (che, come intuibile, ha spopolato sul web) cerchiamo di contestualizzare l'evento. Al termine di una cena in suo onore, Barack Obama è stato infatti invitato a ballare da Mora Godoy, nota danzatrice professionista. Il presidente statunitense ha subito accettato, mentre anche la first lady Michelle faceva lo stesso, ma con un ballerino.  La danza si è protratta per qualche minuto, salutata poi dall'applauso del presidente argentino Mauricio Macri e dei circa 500 invitati alla cena organizzata presso il 'Centro culturale Kirchner' di Buenos Aires. Ma al di là del ballo, che peso ha questa visita? C'è chi la ritiene addirittura storica, "segnerà un nuovo inizio tra i due Paesi". 
Obama e Michelle style: a Roma il gelato, in Argentina un sexy tango (divisi) - VIDEO
Obama si è detto "positivamente impressionato dal lavoro fatto da Macri nei suoi primi 100 giorni". Per il presidente Usa, "l'Argentina storicamente è uno dei Paesi più potenti che deve essere un partner nell'emisfero occidentale. Sono fiducioso che dato l'interesse di Macri nella trasparenza e nelle riforme economiche, l'Argentina stia fungendo da esempio per altre nazioni nello stesso emisfero. Peccato, ha concluso Obama, che "mi restano soltanto nove mesi per lavorare con lui. Ma possiamo comunque imboccare una strada che verra' percorsa in futuro". 

Tornando al lato più amato dal gossip, queste le parole della ballerina Godoy riportate da La Nacion: "Obama mi ha detto che non sapeva ballare e io gli ho quindi chiesto di seguire i miei passi: mi ha risposto 'ok'.  Poi sono stata io a seguire lui perché è un buon ballerino".

caricamento in corso...
caricamento in corso...