Usa, il Papa tira più della Apple: rimandato lancio iPhone

24 settembre 2015, Marta Moriconi
Usa, il Papa tira più della Apple: rimandato lancio iPhone
Questa volta la Mela non tenta nessuno, anzi. Gli americani si fanno tentare da Papa Francesco, secondo quanto riportato su PhoneArena. Nel senso che la visita di Papa Francesco in USA starebbe facendo slittare l'arrivo dei nuovi Apple iPhone 6s e 6s Plus di qualche giorno, proprio per non perdere l'attenzione, altrimenti concentrata altrove.

A danneggiare il lancio, il blocco delle spedizioni per tre giorni del corriere UPS. Praticamente dal 24 Settembre  al 26 Settembre non si potrà procedere al trasporto dei prodotti acquistati tramite gli Store Online.

Fatevi due calcoli: l'uscita era prevista per il 25 di Settembre... 

Alla fine, saltando la domenica, si presume che solo lunedì 28 Settembre tutto ritornerà alla normalità in America.

Ma perchè UPS ha trasmesso la circolare ufficiale con le date di interruzione delle spedizioni? Perchè esiste un problema di sicurezza legati all'America, e non a tutti i paesi comunque vedranno l’arresto delle spedizioni.

Chissà se allo stop di UPS si aggiungeranno gli altri corrieri.
caricamento in corso...
caricamento in corso...