"Fuoriclasse in Federazione": così Maradona tra Juve, Higuain e Conte ("Uno schifo")

26 aprile 2016 ore 11:24, Andrea De Angelis
Non ha peli sulla lingua Maradona. Anzi. Le sue parole sono forti, talvolta eccessive. Come quando, commentando lo scudetto della Juventus, si lascia andare a un riferimento arbitrale del quale sinceramente poteva anche fare a meno. 

Perché la squadra di Allegri quest'anno non solo ha meritato di vincere il titolo, ma lo ha fatto nel modo più incredibile. Partenza a dir poco sbagliata, con appena dodici punti conquistati in mezzo girone di andata. Poi la rabbia di Buffon che, dopo il ko esterno con il Sassuolo, rimproverò i suoi. Quei compagni con i quali aveva vinto quattro scudetti e che ora sembravano incapaci di chiudere almeno sul podio. Da lì è cambiato tutto, basti pensare che il capitano nel girone di ritorno ha dovuto raccogliere la palla in fondo alla rete solo tre volte (l'ultima due giorni fa, contro la Fiorentina). Il quinto scudetto consecutivo, che eguaglia il record di oltre otto decenni fa, è strameritato. Non sono stati gli arbitri, né la fortuna a consegnarlo agli Agnelli. 
Veniamo al fuoriclasse argentino. A Piuenne Tv, ha parlato della Juventus e del Napoli, ma ha anche lanciato una stoccata contro Antonio Conte (ex bianconero). Maradona parte bene: "La Juve si merita la vittoria dello scudetto, devo anche però essere onesto ed ha avuto un grandissimo cu... Sapevamo che se il Napoli avesse sbagliato la Juve non lo avrebbe fatto, con due tiri in porta la Juve fa 4 gol.  La differenza tra la Juve ed il Napoli la fa la panchina. Sarri girandosi verso la panchina non vede tanti giocatori di qualità. Il Napoli ha fatto un campionato migliore della Juve, nel rapporto giocatori. Ha giocato molto meglio". Poi l'affondo: "La Juve ha tanti fuoriclasse, nella Federazione e negli arbitraggi, nel dubbio un giocatore della Juve ha sempre ragione. De Laurentiis deve farsi rispettare in FIGC, cosi il Napoli avrà la stessa forza della Juve
'Fuoriclasse in Federazione': così Maradona tra Juve, Higuain e Conte ('Uno schifo')
Poi elogia Koulibaly (e qui, a onor del vero, fa bene perché il difensore è stato davvero eccezionale) e lo fa, anche qui, con una provocazione: "Se fosse bianco sarebbe già al Real Madrid o al Barcellona. Il più forte della Serie A e tra i più forti al mondo". 

Infine l'affondo contro Antonio Conte, tecnico della Nazionale italiana e già ufficialmente nuovo allenatore del Chelsea per la prossima stagione: "Che l'attuale allenatore dell'Italia abbia già firmato con il Chelsea mi sembra uno schifo. Dopo che si allena una nazionale si dovrebbe stare fermi per un anno. La Nazionale va rispettata". 
caricamento in corso...
caricamento in corso...