Dormire da neogenitori, con mille euro si può: culla hi tech addormenta-bimbo

26 ottobre 2016 ore 13:52, Adriano Scianca
Il pianto del neonato, soprattutto nelle ore notturne, rappresenta l’impegnativa colonna sonora di ogni fresca maternità e paternità: il bimbo si sveglia dopo un certo numero di ore, è non percepisce la differenza tra giorno e notte, ha bisogno di essere cullato e rassicurato. Poi, dopo un tempo che può anche essere molto lungo, si riaddormenta. Lui, perché i genitori, spesso, perdono ore su ore di sonno, con conseguente aumento dello stress post-gravidanza. Problemi che potrebbero ormai appartenere a un’era sorpassata. Almeno così assicurano i produttori di Snoo, una rivoluzionaria culla hi tech che ha dei microfoni inseriti nella struttura in grado di percepire il pianto del piccolo. 

Dormire da neogenitori, con mille euro si può: culla hi tech addormenta-bimbo

A quel punto, senza bisogno di intervento da parte dei genitori, vengono azionati degli altoparlanti che emettono un suono tranquillizzante. Il motore, poi, fa muovere delicatamente la culla con un'intensità che varia in base allo stato di agitazione del neonato. Se il bambino si agita e grida, il dondolio aumenta fino a raggiungere il massimo livello (in totale sono quattro) che dura tre minuti. C’è anche una tutina che avvolge totalmente il piccolo e che viene agganciata al letto, in modo da impedire che i bambini si ribaltino durante il sonno, riducendo così anche il rischio di soffocamento e rendendo più semplice la respirazione. I genitori possono monitorare la situazione attraverso un'app, anche se la culla - dicono i creatori - è totalmente autosufficiente. 

Il tutto al modico prezzo di circa mille euro. Il prodotto, pensato per i neonati da 0 a 6 mesi, è stato presentato lo scorso 22 ottobre alla conferenza dell'American Academy of Pediatrics di San Francisco. È stato disegnato in collaborazione con un team di ingegneri guidati da Deb Roy, a capo del Media Lab's Laboratory for Social Machines del Massachusetts Institute of Technology.



caricamento in corso...
caricamento in corso...