L'ultima truffa su WhatsApp: stavolta lo sconto è di Acqua & Sapone

27 giugno 2017 ore 15:15, Luca Lippi
Segnalato un presunto buono spesa Acqua & Sapone attraverso l'applicazione di messaggistica WhatsApp, per un valore pari a 200 euro. Non è la prima catena/truffa che utilizza Whatsapp come veicolo di diffusione in questo mese, ricordiamo ancora la stessa modalità riguardo presunte offerte di Carrefour e di Coop risalenti ai primi del mese di giugno.
L'ultima truffa su WhatsApp: stavolta lo sconto è di Acqua & Sapone
Il messaggio e i rischi - ad alcuni utenti è capitato di ricevere un messaggio WhatsApp da un contatto sulla carta 'fidato', il quale invita ad accedere ad una pagina (segnalata tramite apposito link), in modo tale da godersi un buono acquisto di ben 200 euro tramite Acqua & Sapone. L’azienda si è già dichiarata ufficialmente estranea all’iniziativa. Anzi, gli utenti sono stati invitati ad ignorare il messaggio. Fondamentalmente, accedendo per curiosità al link in questione si dovrebbe essere ancora al sicuro, ma inserendo il numero di telefono nella pagina di approccio il danno è fatto.
Oltre ad inoltrare inconsapevolmente il messaggio (sempre attraverso WhatsApp) ai numeri presenti sulla rubrica, sicuramente ci si ritroverà il dispositivo infestato di malware, o peggio ancora con il credito della Sim completamente prosciugato. Insomma, se dovesse arrivare un messaggio relativo al buono spesa Acqua & Sapone da 200 euro è bene ignorarlo. Soprattutto sarebbe cosa buona avvertire il mittente inconsapevole di avere lo smartphone infetto.

Come riconoscere una truffa - Ormai le truffe online sono all’ordine del giorno. Soprattutto su social network e servizi di messaggistica. Proprio come WhatsApp (che sta preparando un importante aggiornamento sulla condivisione dei file. Tuttavia, è facile riconoscere la truffa che si svela dietro il messaggio. Innanzitutto quest’ultimo contiene sempre un link interno. Se ci si clicca sopra (e comunque è consigliabile non farlo mai) si arriva su una pagina il cui italiano è spesso discutibile. Se capitano messaggi di questo tipo, prima di fare qualsiasi cosa, cercare su internet la notizia. Solitamente, quando si tratta di buoni sconti, come nel caso di Acqua & Sapone, la stessa azienda non s’intimidisce a comunicarlo sul suo sito o sui propri canali social. 

#WhatsApp #Acqua&Sapone #Truffa

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...