Tim Cook il filantropico: il suo patrimonio andrà in beneficenza

27 marzo 2015, Micaela Del Monte
L'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha deciso di donare tutti i suoi averi in beneficenza prima di morire, fatta eccezione per una piccola parte per garantire l'educazione del suo nipote di 10 anni. 

A rivelarlo è stata la rivista Fortune secondo la quale la fortuna di Cook ammonterebbe a circa 785 milioni di dollari fra azioni Apple, per 120 milioni, e azioni vincolate per altri 665 milioni.

Tim Cook il filantropico: il suo patrimonio andrà in beneficenza

La beneficenza, come emerge dall'articolo, è diventata parte integrante dell'approccio di vita dell'ad di Apple, notoriamente riservato ma anche convinto che una posizione di rilievo come la sua sia una opportunità per cambiare in meglio il mondo. "Spero di essere la pietra nel lago che genera onde di cambiamento", ha affermato Cook, anche in riferimento alla recente decisione di rivelare il proprio orientamento sessuale per aiutare a superare resistenze e pregiudizi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...