Justin Timberlake "assolto" dal selfie al seggio: ma è l'unico e "per buona causa"

27 ottobre 2016 ore 10:25, Lucia Bigozzi
Non ha resistito alla tentazione e si è scattato un selfie nell’unico posto dove non doveva farlo: la cabina elettorale. La legge parla chiaro: niente telefoni cellulari attivi mentre sei lì a esprimere i tuo voto esercitando un diritto democratico, nel ‘segreto’ dell’urna. Per lui, invece, l’urna è diventata social e il voto è stato condiviso in tempo reale sul suo profilo Instagram: protagonista dell’episodio che la Rete ha rilanciato subito come virale è stato Justin Timberlake. E il voto non era da poco, visto che l’artista ha espresso la sua intenzione anticipatamente niente meno che su chi, secondo lui, dovrà salire alla Casa Bianca nel dopo-Obama. Justin Timberlake ha infatti votato a Memphis, sua città natale. Ma le regole sono regole e la star ha rischiato un denuncia. La procura ha aperto un’inchiesta e ipotizzato il reato previsto dal codice penale ma in un secondo tempo ha spiegato che non procederà con alcun provvedimento contro Justin Timberlake. 

Justin Timberlake 'assolto' dal selfie al seggio: ma è l'unico e 'per buona causa'
Il motivo? Gli inquirenti hanno preso atto che la volontà dell’artista era semplicemente quella di sollecitare e sensibilizzare gli americani ad andare a votare per le elezioni presidenziali
, appuntamento strategico per l’America rispetto al quale è già iniziato il count down. Come è andata a finire col selfie? La star ha spiegato che quel selfie era finalizzato ad esortare i suoi follower (che sono milioni) a esprimere il proprio voto nella cabina elettorale. Il selfie “anti-regole” è stato cancellato dal profilo Instragram di Justin Timberlake ma il messaggio è rimasto. C’è da augurarsi che adesso, tra l’esercito dei suoi follower non scatti lo spirito di emulazione. La tentazione di immortalare il momento del voto in cabina elettorale non è nuova: anche in Italia si contano negli ultimi anni numerosi episodi di elettori che hanno praticamente fatto la stessa cosa: con la differenza che mentre Justin Timberlake, non è stato denunciato, per gli altri la denuncia è scattata. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...