Stupra ragazza ubriaca, l'amico filma con lo smartphone: arrestati

27 ottobre 2017 ore 17:36, Americo Mascarucci
Stuprano una ragazza approfittando del suo stato di ebbrezza e la filmano con lo smartphone. Con questa accusa sono stati arrestati due ragazzi, un senegalese di 27 anni e un romeno di 26. Soltanto il romeno però avrebbe stuprato la giovane appena maggiorenne, l'altro si sarebbe limitato a riprendere lo stupro con il cellulare. La ragazza pare fosse ubriaca e i due approfittando del suo stato l'avrebbe portata a casa loro dove sarebbe stata consumata la violenza. I video sarebbero già stati sequestrati dagli inquirenti.
Stupra ragazza ubriaca, l'amico filma con lo smartphone: arrestati

La ragazza ha riferito alla Polizia di aver trascorso la serata in un locale pubblico a Ravenna con alcuni amici e conoscenti, compresi gli indagati, bevendo alcuni drink dopo i quali sarebbe caduta in uno stato confusionale tanto da non ricordare quasi più nulla. Alcuni componenti del gruppo, tra cui i due in questione, l'avrebbero poi portata via dal locale e condotta in un appartamento, dove la ragazza si sarebbe sentita male, vomitando distesa su un divano, e venendo poi sottoposta a una doccia fredda, distesa sul pavimento del bagno. Solo il giorno dopo, parlando con una amica presente, aveva saputo di aver subito lo stuprp, filmato col telefonino dal giovane senegalese. 
Pare che dalla visione del filmato sarebbe emerso come la ragazza mentre veniva stuprata fosse del tutto inconsapevole di ciò che stava avvenendo.

#stupro #smartphone #arresti
caricamento in corso...
caricamento in corso...