Lina Medina, mamma a soli 5 anni che finì in mano allo sciamano

27 settembre 2017 ore 16:38, Americo Mascarucci
E’ possibile restare incinta a 5 anni? Roba da fantascienza eppure un caso nella storia c’è stato davvero. Risalirebbe al 1939 e avrebbe per protagonista Lina Medina Vasquez, come confermerebbero alcuni documenti dell'epoca. La bimba avrebbe partorito un figlio all’età di soli 5 anni e 7 mesi. Sembra assurdo, eppure ad avvalorare la notizia vi sarebbero i referti medici redatti da specialisti dell'epoca, che hanno permesso di ricostruire il caso.
Lina Medina, mamma a soli 5 anni che finì in mano allo sciamano

LA STORIA
La bambina viveva a Paurange, uno sperduto villaggio del Perù dove vigeva ancora la tradizione di rivolgersi allo stregone in caso di malattie più o meno gravi. E difatti quando i genitori videre l'addome della piccina che si era paurosamente ingrossato si rivolsero allo sciamano del villaggio che però non fu in grado di dare una spiegazione al caso se non con il ricorso alla superstizione. Alla fine vedendo che l'ingrossamento aumentava, i genitori temendo che la figlia fosse affetta da un male sconosciuto decisero di affidarsi alla scienza e fecero visitare la piccola da un medico. Il dottor Gerardo Lozadala scoprì così che Lina era incinta di sette mesi ma incredulo volle consultare altri medici che non poterono far altro che confermare la gravidanza della piccola che il 14 maggio 1939 con parto cesareo, diede alla luce un maschio. L'operazione fu praticata dallo stesso Lozada. Un evento eccezionale da un punto di vista strettamente scientifico.

I DUBBI
Una storia che tuttavia resta ammantata di contorni poco chiari. Anche perché iniziarono poi a circolare notizie discordanti circa l'età in cui Lina avrebbe avuto le prime mestruazioni (chi dice ad otto mesi chi a due anni) e quella in cui svilupparono le mammelle. Inoltre Lina non fu mai in grado di spiegare come e perché rimase incinta e chi fosse il padre del bambino che fu chiamato Gerardo Alejandro morto nel 1979 all'età di 40 anni. Sul principio si pensò che fosse un uomo del villaggio che aveva abusato della piccola, ma questo arrestato negò ogni accusa e non furono mai trovate prove a suo carico. Lina invece vive ancora oggi all'età di 84 anni.

LE SPIEGAZIONI
Il ricercatore Edmundo Escumel attribuì la pubertà precoce ad una disfunzione ormonale di origine pituitaria.Che ci sia stata una pubertà precoce è un dato di fatto ma le cause non sono mai state chiarite. Si pensò che la gravidanza fosse frutto di un atto sessuale avvenuto durante una festa pagana tipica di quelle zone che prevedeva fra le tante stravaganze anche quella di praticare sesso di gruppo anche con bambine e minori. 

#lina #incinta #5anni



caricamento in corso...
caricamento in corso...