Bava di lumaca ripara-ferite: cerotto e super colla anche per il cuore

28 luglio 2017 ore 12:41, Luca Lippi
Un cerotto miracoloso, un vero e proprio gioiello ingegneristico, il medicamento hi-tech realizzato dagli scienziati di Harvard. È una scoperta che si è ispirata direttamente alla natura, quindi zero tossicità e soprattutto zero effetti collaterali. La bava di lumaca, spesso oggetto di ‘ribrezzo’  nell’immaginario di buona parte dell’umanità, ora diventa utile per produrre una sorta di colla in grado di sigillare ermeticamente le ferite. Le proprietà del muco di lumaca già in passato si è rivelato assai più utile di quello che può solo ‘sembrare’. Scoperta da anni la sua utilità nella produzione di sedativi della tosse e scioglimento dei depositi di secreto patologico delle ghiandole presenti nelle mucose respiratorie.
Il dottor Chris Holland, dal dipartimento di scienze dei materiali e ingegneria presso l’Università di Sheffield, è rimasto completamente affascinato dalla scoperta dei suoi colleghi di Harvard:È davvero fantastico, devo ammetterlo. È chiaro che supera le alternative sul mercato” e si chiede se possa un giorno diventare parte del kit standard del chirurgo. A questa domanda gli scienziati non hanno potuto dare una risposta precisa. Quando L’Istituto Wyss ha richiesto il brevetto, molti hanno sollevato un dubbio in merito alla sua produzione: per ora i costi sono ancora troppo alti.
Bava di lumaca ripara-ferite: cerotto e super colla anche per il cuore
ELEMENTO NATURALE VERSATILE 
Il cerotto prodotto con la bava di lumaca è un cerotto in grado di aderire in maniera perfetta anche su tessuti bagnati. Negli anni precedenti erano già stati condotti diversi esperimenti con il risultato di produrre materiali tossici per la nostra pelle. Così Jianyu Li, autore della ricerca, ha pensato di simulare ciò che avviene con il muco appiccicoso delle lumache Arion subfuscus, un tipo decisamente diffuso nel nostro paese. Inoltre, la colla sembra essere dotata di un’enorme versatilità: può infatti essere usata oltre che come cerotto, come liquido iniettato in ferite più profonde. L’idea degli scienziati è quella di produrre anche un prodotto in grado di rilasciare specifici farmaci o per attaccare dispositivi medici agli organi interni. Un ottimo esempio sarebbero quelli in grado di modificare il battito cardiaco.

PERCHÉ LA BAVA DI LUMACA
Perché la peculiarità delle lumache è quella di produrre una sorta di bava che permette loro di aderire a qualsiasi superficie. In questo modo i predatori non potranno attaccarla molto facilmente. Ed è così che i ricercatori statunitensi hanno deciso di produrre, in maniera del tutto simile, un super cerotto. Ha dichiarato il dottor Jianyu Li:Abbiamo progettato il nostro materiale in maniera che possa assumere le caratteristiche fondamentali del muco di lumaca e il risultato è davvero positivo”.

COME NASCE L'IDEA DEL CEROTTO
In laboratorio si è prodotto un adesivo incredibilmente resistente, formato da una griglia robusta ma estremamente flessibile. Possiede, in più, una superficie adesiva ottenuta grazie a polimeri caricati elettrostaticamente e capace di aderire a quasi tutti i tessuti corporei, siano essi asciutti che bagnati. Ottimi, quindi, non solo sulla pelle, ma anche sulle cartilagini, cuore, fegato e arterie. Il team dell’Harvard che ha condotto la sperimentazione su modello animale, lo ha addirittura utilizzato per sigillare un buco nel cuore di un maiale. E con risultati davvero molto soddisfacenti. Pare che il cerotto sia stato anche in grado di frenare forti emorragie.

CARATTERISTICA NON RIPRODUCIBILE 
Il segreto del funzionamento del cerotto fatto con bava di lumaca è dovuto all’attrazione della colla. In pratica essa viene caricata positivamente, e ha quindi la capacità di attrarre le cellule del corpo caricate negativamente. Si formano, così, dei legami covalenti tra gli atomi della superficie cellulare e  la colla. La colla aderisce a una superficie entro tre minuti, ma diventa più forte con il tempo. Entro mezz’ora è forte quanto la cartilagine del corpo. È così che un cerotto del genere potrebbe essere utilizzato anche per gli interventi di emergenza in caso di gravi emorragie.

NON è TOSSICO
E’ la prima colla al mondo, di incredibile efficacia, progettata a zero tossicità. Ha dichiarato il dottor Li: “Sono davvero stupito da questo sistema. Abbiamo risolto una grande sfida e abbiamo aperto grandi opportunità nel contesto medico. Le applicazioni sono abbastanza ampie: il materiale è molto duro, stretto e conforme, molto utile quando si desidera interfacciarsi con un tessuto dinamico come il cuore o i polmoni”. 

#bava #lumaca #cerotto #colla #nontossico #versatile #efficace
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...