Ma il gelato ai semi di canapa è legale? Le domande sul gusto Bob Marley

29 dicembre 2015 ore 10:11, intelligo
La canapa ha un valore medico. Ebbene sì, nonostante il nome scelto per il gelato con i suoi semi "Bob Marley" tragga in inganno, la verità è che molte ricerche parlano di poteri non comuni ma non dannosi. Addirittura la natura di questo prodotto offrirebbe rimedi a pericolose malattie.
Gli studi italiani parlano della capacità della canapa di combattere patologie che colpiscono il sistema cardiovascolare, quindi la circolazione del sangue e il cuore ne trarrebbero giovamento, per non parlare della proprietà antiossidante contro l'invecchiamento della pelle e l’acne. Dunque, l'associazione ligure che ha inventato questo gelato, che presenterà il nuovo gusto a Capodanno ad Alassio, ci ha visto lungo. 

Ma il gelato ai semi di canapa è legale? Le domande sul gusto Bob Marley
E' proprio il suo fine far conoscere i benefici della Canapa, e con quel colore verde farà assaggiare questa crema del tutto innovativa dai poteri alimentari: è ricca infatti questa sostanza di omega, sali minerali e vitamine ma aiuta anche a combattere i grassi saturi nel sangue e quindi è un anti-colesterolo valido. Per l'associazione ligure si tratta di "un gelato (...) buonissimo e con tutte le proprietà benefiche proprie della canapa dovute soprattutto all’alta presenza degli acidi polinsaturi che li rendono preziosi per combattere e prevenire diversi disturbi tra i quali l’arteriosclerosi, disturbi cardiovascolari, colesterolo, artrosi, malattie del sistema respiratorio, eczemi e acne”.
Dunque una fibra riscoperta e da antiche radici. E come la mettiamo a livello legale? In molti si staranno facendo questa domanda. Beh, tutte queste nuove realtà stanno tentando di muovere i primi passi nella coltivazione, nella trasformazione e nella commercializzazione di tali prodotti tra molteplici difficoltà spesso causate da discriminazioni interpretative che ancora si verificano nel Paese. Esistono dei controlli e questi andrebbero eseguiti nel rispetto delle procedure comunitarie per il libero impiego e la commercializzazione di prodotti agro-alimentari a base di canapa (soprattutto per quelli ricavati dalle infiorescenze), ma soprattutto la carenza di macchinari di raccolta e trasformazione specifici per la canapicoltura.




autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...