Ma più postumi da sbornia, basta bere 'Morning Recovery': come si usa

03 agosto 2017 ore 12:39, intelligo
Ma più postumi da sbornia con l'invenzione dell'estate: Morning Recovery. L'idea è di un ventiseienne coreano, Susun Lee, che ha creato la bevanda anti sbornia. Insomma, se bevete questa sostanza potete andare tranquillamente al lavoro senza i sintomi tipici del giorno dopo l'ubriacatura: niente mal di testa o nausea. Si tratta di una ricerca grazie ai basata su studi di ingegneria biotech e nanotecnologie. Ovviamente, come per la coca cola gli ingredienti sono segreti. Arriverà anche in Italia, c'è da scommetterci. 
Ma più postumi da sbornia, basta bere 'Morning Recovery': come si usa
L'IDEA
I rimedi in Corea del Sud c'erano, i farmaci erano diversi e i bibitoni pure. E' a quel puntoiche Sisun Lee ha pensato di inventare un'unica bibita post sbronza contenente tutti i rimedi e di portarla in America.  L'ex ingegnere coreano della Tesla ha già riscosso successo negli Usa dove la bibita è in vendita in bottigliette da 100 ml dallo scorso 5 luglio. Attualmente l'idea ha reso ricco l'ingegnere coreano, che ha guadagnato qualche centinaio di migliaio di dollari nel giro di pochi giorni. Su IndieGogo la bevanda si può acquistare a prezzo scontato: 24 dollari per 6 bottigliette o 360 dollari per 120 bottigliette

COME SI USA
Andrebbe bevuta subito dopo aver esagerato con gli alcolici, che si tratti di vino, birra o altro. Una volta bevuta si deve aspettare che faccia effetto potendo tranquillamente mettersi a dormire, infatti già il mattino dopo dei sintomi tipici delle sbronze non c'è neanche l'ombra. 

#sbornia #MorningRecovery #bevanda
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...