GB, le crolla il mondo addosso: scopre il marito pedofilo in luna di miele

07 aprile 2016 ore 17:36, Lucia Bigozzi
L’incubo “perfetto”? Andare in luna di miele con un uomo che hai appena sposato e scoprire lì che in realtà è un'altra persona con al seguito decine di immagini pedopornografiche archiviate sul suo Pc. Detto così può sembrare il più classico del colmo dei colmi o la trama di un film; in realtà è accaduto. Siamo a Brighton, città di mare nel sud dell’Inghilterra dove una coppia inglese, Jazmin Cullen e Jason Hodson si trovano nella casa della nonna di lei per trascorrere la luna di miele dopo aver pronunciato il fatidico “sì”. Ma è proprio qui che la neo-sposa fa l’atroce scoperta su ciò che il marito fino a quel momento le aveva nascosto. Dopo aver scovato nel suo Pc le foto pedopornografiche si è insospettita ed ha poi scoperto che l’uomo le aveva mentito anche sulla sua vera identità. Non è finita qui: l’uomo è risultato con precedenti e con alle spalle un periodo di detenzione per il possesso di 8mila immagini di minorenni. Jason è stato accusato anche di averle scambiate con altre persone. La ricostruzione degli inquirenti ha permesso di rimettere insieme in pezzi del puzzle: Jason Hodson dopo aver lasciato la galera ha cambiato nome e con la sua nuova identità ha conosciuto Jazmin Cullen che si è innamorata di lui senza sapere niente di lui. Quando ha scoperto le foto sul suo Pc lei lo ha denunciato e il marito è stato rispedito in prigione. Ma l’incubo per Jazmin Cullen non è finito perché da quella brutta storia sono passati cinque anni eppure lei ancora non riesce a divorziare dall’uomo che si rifiuta di concederle la separazione. 

GB, le crolla il mondo addosso: scopre il marito pedofilo in luna di miele
E’ stata la neo-sposa per un giorno a raccontare l’incredibile vicenda al DailyMail, tabloid inglese tra i più seguiti: “Mi è crollato il mondo addosso. Jason usava quel computer, ma nessuno aveva mai sospettato niente. Stavamo guardando la tv, quando all’improvviso mia nonna è scoppiata a piangere. Era scioccata e devastata. Ad essere onesti non so bene come mi dovrei sentire. Ero assolutamente disgustata. Ero senza parole”. Ammette di averlo “amato davvero” e che il giorno del “sì” è stato “il più bello della mia vita”. Ora l’obiettivo di Jazmin Cullen è ottenere il divorzio, “l’ultimo step che mi serve per andare oltre, ma lui si rifiuta di concedermelo”. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...