Tra 10 anni l'uomo sarà "mammo", come nei film

07 dicembre 2015 ore 9:27, Andrea Barcariol
Tra 10 anni l'uomo sarà 'mammo', come nei film
Le vie della scienza sono veramente infinite. Secondo quanto riporta Yahoo, tra dieci anni anche gli uomini potranno partorire grazie al trapianto dell'utero. Un gruppo di medici della Cleveland Clinic, a Cleveland, nell'Ohio, avrebbero già iniziato lo screening dei candidati per una sperimentazione destinata a far molto discutere.
"La mia ipotesi è che tra cinque, dieci anni o forse prima, anche per gli uomini sarà possibile portare a termine una gravidanza e partorire. In realtà non ci sono così tante differenze tra l'anatomia maschile e quella femminile.Probabilmente qualcuno prima o poi sarà in grado di farlo". - ha spiegato la dottoressa Karine Chung, direttrice del programma di conservazione della fertilità presso la University of Southern California's Keck School of Medicine. Secondo l'autore dell'articolo, per far sì che anche l'uomo possa sperimentare le gioie e i dolori del parto, è possibile fissare il ramo di un grande vaso sanguigno, come l'arteria iliaca interna, all'utero trapiantato. Un po' l'equivalente delle vene uterine e arterie naturali con le quali le donne nutrono l'utero. "Una cosa del genere è fattibile - sottolinea la dottoressa - Semplicemente non è mai stata fatta. Oggi, i progressi della medicina permettono alle donne transgender di regolare la loro biochimica per sopprimere gliormoni maschili e introdurre ormoni femminili".

Tra 10 anni l'uomo sarà 'mammo', come nei film

Attraverso una terapia ormonale, inoltre, si potrebbe diminuire il testosterone e introdurre progesterone ed estrogeni necessari a preparare l'utero alla gravidanza. Il problema più grande riguarda il trasferimento di un embrione coltivato in vitro nell'utero ricostruita chirurgicamente.
Tra gli ostacoli, oltre a quelli ovviamente etici, non c'è da sottovalutare il discorso economico, il costo del trapianto, infatti dovrebbe essere molto elevato. Un progetto che fa venire subito in mente il film del 1994 Junior con Arnold Schwarzenegger incinto, ma questa volta non si tratta di finzione ma di realtà sempre che non sia una semplice provocazione.




caricamento in corso...
caricamento in corso...