Trastevere, chiuso un altro ristorante: "pneumatici con cibi". E' tempo dei "voti all'americana"?

08 aprile 2016 ore 20:06, Adriano Scianca
Ancora un ristorante del centro di Roma chiuso per problemi d'igiene. Infatti a poco più di una settimana dalla chiusura di un noto ristorante di Piazza Augusto Imperatore è toccato ad uno di Trastevere.

Trastevere, chiuso un altro ristorante: 'pneumatici con cibi'. E' tempo dei 'voti all'americana'?
Locali sporchi, alcuni grossi pneumatici accatastati, assieme ad altri materiali di risulta, nel magazzino dove erano conservati i cibi. La scoperta dei vigili urbani del comando generale avvenuta oggi durante i controlli di tutela della salute pubblica, eseguiti assieme agli ispettori dell'Asl RM B in un ristorante in piazza San Giovanni della Malva nel cuore della movida romana. Immediato è scattato il provvedimento di chiusura. Ai titolari verrà concessa la riapertura dell'attività solo dopo la necessaria bonifica e sanificazione dei locali, ovviamente dopo il riscontro positivo dell'Azienda Sanitaria.

Nel caso del locale di Piazza Augusto Imperatore, molto noto e considerato dai più di alto livello, le cause della chiusura erano dovute alla presenza di blatte. Della serie che non si può stare tranquilli proprio da nessuna parte e forse a proposito è arrivato il momento di dare pubblicità e trasparenza a un sistema di controlli e di verifiche igienico-sanitarie. Non c’è molto da inventare: basta andare a New York e osservare sulle vetrine dei ristoranti le tre lettere esposte: A, B, C.  
A per il miglior livello, B per quello intermedio e C per quello con la valutazione più bassa. La classificazione è fatta sulla base di ispezioni a sorpresa degli ispettori del Dipartimento della Salute di New York. La lettera corrisponde a quante violazioni del codice sono state riscontrate: la A prevede da 0 a 13 violazioni, la B da 14 a 27 mentre la C da 28 in avanti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...