A Vicenza quarto aborto choc, 18enne si sente male a scuola e viene arrestata

08 marzo 2017 ore 15:01, Micaela Del Monte
Si è sentita male mentre era a scuola e la maestra, avendo visto la ragazza contorcersi dal dolore, ha deciso di chiamare l'ambulanza. La 18enne è stata quindi portata all'ospedale San Bartolo di Vicenza e lì i medici hanno fatto la scoperta choc: la ragazza stava abortendo per la quarta volta. Era la quarta volta infatti che la studentessa interrompeva una gravidanza. Le prime tre mentre era ancora minorenne. L'ultima appunto pochi giorni fa. Secondo quanto riporta Il Giornale di Vicenza, la ragazzina era fidanzata sempre con lo stesso ragazzo, dal quale sarebbe però stata lasciata a seguito del quarto aborto.

A Vicenza quarto aborto choc, 18enne si sente male a scuola e viene arrestata
La 18enne è riuscita a interrompere la gravidanza ingerendo una grande quantità di medicinali. Nello specifico si sarebbe trattato di pasticche di Cytotec, un farmaco contro gli spasmi addominali, il cui effetto collaterale sarebbe proprio l’interruzione di gravidanza (un metodo usato in particolare dalla prostitute). La giovane sarebbe stata condannata a quindici giorni di reclusione per procurato aborto.
caricamento in corso...
caricamento in corso...