Giocano tutti a Secret Hitler: i videogamers neonazisti vogliono salvarlo

08 settembre 2017 ore 13:38, Americo Mascarucci
Maledetto, disprezzato, elevato a supremo simbolo della barbarie umana, identificato come la personificazione del male sulla terra, Adolf Hitler continua ad essere un personaggio di successo. Lo dimostra il nuovo gioco da tavolo chiamato Secret Hitler che in questo momento è quello più richiesto su Amazon. Ne sarebbero già state vendute decine di migliaia di confezioni e può essere scaricato on line a basso prezzo. Nelle ultime settimane ci sarebbe stato un tale boom di vendite su Amazon da aver esaurito anche la seconda ristampa.
Giocano tutti a Secret Hitler: i videogamers neonazisti vogliono salvarlo

COME SI GIOCA
Si tratta di un gioco per cinque o dieci persone ambientato nei primi anni trenta in cui o si aiuta il dittatore a conquistare il potere o si cerca di bloccarne l’ascesa. Uno dei giocatori è l’Hitler segreto. I partecipanti si dividono in liberali e fascisti: i primi devono far passare cinque leggi di natura democratica o in alternativa uccidere il dittatore, i secondi invece devono far approvare sei leggi fasciste o far eleggere proprio Hitler Cancelliere del Reich. La struttura del gioco nelle intenzioni degli autori si configurerebbe soprattutto come una critica all’amministrazione Trump, tanto che gli ideatori si sono definiti ferventi democratici e hanno scritto senza mezzi termini a chi ha inviato lettere di protesta: "Se pensate che il fascismo non sia bello, scrivete alla Casa Bianca". 
Tra i creatori c’è Max Temkin, un ragazzo di 30 anni che ha collaborato alla realizzazione di un altro gioco di carte molto controverso e di grande successo, Cards Against Humanity, un gioco di associazione mentale in cui sulla base di un breve input bisogna elaborare la frase più ripugnante e politicamente scorretta possibile. Tuttavia, per il momento, Secret Hitler rimane racchiuso nel territorio americano, con la disponibilità per gli altri paesi di accedervi online.

LE POLEMICHE
Il gioco non prevede l'ostentazione di simboli nazisti e non fa alcun riferimento allo sterminio degli ebrei. Tuttavia le polemiche non mancano da parte di chi accusa gli ideatori di favorire indirettamente una sorta di elogio del nazismo nel momento stesso in cui fra i giocatori c'è chi di fatto lotta per favorire l'ascesa del dittatore tedesco. Nel momento in cui in tutta Europa e nel mondo c'è chi vede il pericoloso risveglio delle condizioni che negli anni trenta favorirono la presa del potere da parte di Hitler molti ritengono inopportuno proporre giochi che abbiano per protagonista il Fuhrer. Fra i produttori c'è chi ammette di aver avuto molte perplessità prima di mettere il gioco in circolazione.
"Gli dissi di non chiamarlo in quel modo - ha detto al New York Times Luke Crane, capo della divisione giochi di Kickstarter - anche se forse le esatte parole che utilizzai furono un po’ più colorite". I produttori hanno spiegato al New York Times di rendersi conto che non tutti troveranno il gioco divertente e che qualcuno potrebbe rimanere offeso dal modo in cui hanno trattato il tema del nazismo. 

#secrethitler #gioco #amazon

caricamento in corso...
caricamento in corso...