Bandiera blu, vince la Liguria: le altre spiagge che salgono e scendono

12 maggio 2015, intelligo
Bandiera blu, vince la Liguria: le altre spiagge che salgono e scendono
Già l'anno scorso la Liguria confermava il primato con venti località premiate. Mentre l'Abruzzo aveva perso quattro località e il vessillo. Era seconda la Toscana con 18, le Marche con 17, la Campania con 13, la Puglia a 10, l'Emilia Romagna contava su 9, e il Veneto raggiungeva 7 bandiere insieme al Lazio si piazza a pari merito.

E ora arriva il riconoscimento Bandiera Blu 2015. "Anche per il 2015 possiamo annunciare con soddisfazione un aumento di Bandiere Blu, ben 147, un incremento costante che dimostra, nonostante le ridotte risorse economiche, la volonta' di tanti comuni di non mettere al secondo posto l'attenzione per l'ambiente" ha affermato Claudio Mazza, Presidente della FEE Italia. 

E' il Comando Generale delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, che oltre alla sua valutazione verifica i criteri di spiaggia nelle località premiate attraverso l'invio tempestivo degli esiti delle visite di controllo.

E sono 66 le spiagge premiate anche per le scelte di sostenibilità intraprese, insieme a qualità e quantità dei servizi erogati, e 147 i Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, 7 in più dell'anno scorso. 

La Liguria ottiene 23 località con 3 nuovi ingressi, con 18 segue e insegue la Toscana. 17 sono stelle delle Marche. Campania a 14 bandiere, Puglia cresce e arriva a 11 bandiere. L'Abruzzo ancora a picco, scende a 8 a pari merito col Veneto, mentre l'Emilia Romagna rimane a 9. 

Giù la Sicilia con 5 e la Calabria si ferma a 4 bandiere.

Poi c'è il Molise a 3, il Friuli Venezia Giulia a 2 bandiere, la Basilicata con 1 bandiera. 

Ma i laghi sono il vero successo nazionale: 1 bandiera in Lombardia, 2 in Piemonte, 5 in Trentino Alto Adige. 

di Gianfranco Librandi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...