Per i malati reumatici in piazza domenica: visite mediche gratuite

14 ottobre 2016 ore 9:06, intelligo
di Eleonora Baldo

La prevenzione e l’informazione curano e rassicurano”, questo il motto della Giornata mondiale del malato reumatico che vedrà in questi giorni numerose piazze italiane attrezzarsi con punti informativi e personale medico per fornire tutte le informazioni necessarie ed effettuare screening gratuiti. L’iniziativa, promossa da Anmar (Associazione nazionale malati reumatici) in collaborazione Società Italiana di Reumatologia (Sir) e con il Collegio dei Reumatologi Italiani ospedalieri (CReI), ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Salute e del Comune di Roma.

Nella Capitale, il personale medico e infermieristico dei quattro principali ospedali romani (Policlinico Gemelli, Policlinico Umberto I, Ospedale Santo Spirito e Ospedale pediatrico Bambino Gesù) sarà a disposizione della cittadinanza per tutta la giornata di domenica 16 ottobre, presso lo stand informativo allestito in Piazza S. Silvestro, dove sarà possibile sottoporsi a screening gratuiti dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Per i malati reumatici in piazza domenica: visite mediche gratuite
Le malattie reumatiche colpiscono oltre 5 milioni e mezzo di italiani, quasi il 10% della popolazione e sono la principale causa di astensione dal lavoro e di peggioramento della qualità di vita delle persone. Purtroppo, molto spesso, chi ne è affetto tende a trascurare o non riconoscere i sintomi, perdendo tempo prezioso per la cura tempestiva della patologia. A differenza di anni fa, infatti, se diagnosticate tempestivamente le malattie reumatiche possono essere curate o rallentate nel loro processo evolutivo, garantendo a chi ne è affetto una migliore qualità di vita, come conferma Renato Giannelli, presidente Anmar: “Spesso queste malattie sono accompagnate da dubbi ed incertezze dopo la comparsa dei primi sintomi, e tempi lunghi per una diagnosi corretta. L’iniziativa di domenica vuole aiutare a velocizzare questo percorso, perché intervenire prima può fare la differenza.”

Per chi dunque volesse cogliere l’opportunità offerta dall’iniziativa promossa in tutta Italia dall’Anmar in occasione del World Arthritis Day,  ricordiamo che l’appuntamento è fissato per il 16 ottobre in piazza San Silvestro a Roma. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...