A Natale il regalo lo fa il meteo: ancora sole

21 dicembre 2015 ore 10:45, Micaela Del Monte
A Natale il regalo lo fa il meteo: ancora sole
A qualcuno farà piacere sapere che anche durante queste feste il meteo sarà clemente e l'alta pressione continuerà a stazionare sul nostro Paese e su gran parte del Mediterraneo. La bolla di alta pressione di matrice sub-tropicale non mostra importanti segnali di indebolimento. Almeno fino a Natale infatti l'anticiclone impedirà alle perturbazioni atlantiche e alle fredde correnti polari di raggiungere l'Italia: anche nei prossimi giorni quindi l'inverno non riuscirà ad imporsi e non avremo precipitazioni di rilievo capaci di alleviare la siccità. Per le feste di Natale potremmo goderci, grazie alla prevalenza anticiclonica, ancora tempo secco e spesso soleggiato, salvo sotto le nebbie sulle pianure del nord. Temperature sempre superiori alla media. La situazione nel dettaglio secondo le previsioni sarebbe la seguente: mercoledì e giovedì ancora flusso di aria umida sul settentrione e le regioni centrali tirreniche con clima uggioso e buio, qualche piovasco durante la Vigilia di Natale, altrove tempo migliore.

NATALE: feste di Natale con prevalenza anticiclonica e ancora tempo secco e spesso soleggiato, salvo sotto le nebbie sulle pianure del nord. Temperature sempre superiori alla media. Nei prossimi giorni le perturbazioni atlantiche più importanti continueranno ad aggirare la cupola di alta pressione che protegge il Mediterraneo senza riuscire a penetrarla, transitando sul Nord Europa. La prossima settimana sarà divisa in due: fino giovedì il cielo sarà piuttosto grigio su pianure del Nord, Liguria, Toscana Umbria e zone limitrofe con la possibilità di precipitazioni deboli e sporadiche sulla Liguria. Da venerdì 25 non mancheranno le nebbie al mattino, ma avremo una minor diffusione delle nubi basse con maggiori schiarite. Continuerà inoltre il problema della siccità per l'assenza di precipitazioni significative (piogge diffuse o nevicate in montagna); contemporaneamente, rimarrà alquanto scadente la qualità dell'aria che respiriamo a causa dell’accumulo di sostanze inquinanti oltre i limiti stabiliti dalla legge.
caricamento in corso...
caricamento in corso...