Amatrice stroncata nel 50esimo dell’Amatriciana: salta la Sagra

24 agosto 2016 ore 11:53, intelligo
di Luciana Palmacci

Amatrice stroncata in uno di quelli che sarebbe dovuto essere il momento clou della stagione turistica. Questo weekend, infatti, era in programma la Sagra degli spaghetti all'Amatriciana, un appuntamento di grande richiamo giunto alla 50esima edizione. Il conto alla rovescia era già iniziato, ma il grave terremoto che ha colpito la zona nella notte tra il 23 e il 24 agosto interrompe i preparativi della festa dedicata a pasta, pomodoro, pecorino e guanciale, ovvero alle quattro "p" che danno vita a uno dei primi piatti più amati al mondo. L'appuntamento era fissato per il 27 e 28 agosto e per l’occasione nella cittadina del reatino erano presenti ancora più turisti del solito. "Ieri sera c'è stata in piazza una sagra in attesa di quella del fine settimana, non so quanto guanciale abbiamo cucinato, ma per fortuna, di notte, la maggior parte delle persone sono andate vie e non erano alloggiate qui" avrebbe raccontato una signora che si trova proprio ad Amatrice, in mezzo ai soccorritori per il violento terremoto che stanotte ha sconvolto il centro Italia. 

Amatrice stroncata nel 50esimo dell’Amatriciana: salta la Sagra
Amatrice è da sempre una meta molto gettonata per weekend e vacanze per il suo interesse naturalistico e ambientale, storico e culturale. Rappresenta un'ottima base per escursioni e passeggiate in montagna, per non parlare del grande fascino del centro storico ora sotto le macerie. Oltre alla tragedia umana delle tante vittime, si teme anche per la sorte di monumenti come il Santuario dell’Icona Passatora, chiesa quattrocentesca interamente istoriata di affreschi votivi, il complesso di S. Francesco, coronato dal meraviglioso portale gotico e la Chiesa di S. Agostino situata presso una porta della trecentesca cinta muraria. Nel Museo Civico sono conservate le più interessanti opere radunate nelle chiese di Amatrice e delle frazioni, tra le quali spiccano i dipinti di Cola dell’Amatrice e le croci scolpite da Pietro Vannini.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...