Meteorite incanta il Nord Italia, spettacolo "verde" dal Veneto all'Emilia

31 maggio 2017 ore 11:30, Micaela Del Monte
Il cielo del Nord Italia si è colorato improvvisamente di verde, la causa? Una meteora che ha solcato poco dopo le 23 di ieri sera i cieli del Centro e Nord Italia, illuminando la notte, lasciando dietro di sé una scia verdastra e, secondo alcuni testimoni, anche dei residui incendiati.

AVVISTAMENTI - La meteora ben visibile dalla Lombardia all’Emilia al Triveneto, con un boato distintamente avvertito tra il Veneto e l’Emilia, tra le province di Padova, Rovigo, Ferrara e Bologna, ma anche in Toscana.  Ma è stato osservato anche in altri paesi europei. Numerosissime le segnalazioni sui social, ma non sono stati segnalati danni.  Su twitter hanno preso piede gli hashtag #meteorite e #meteora (anche il rapper Fedez fra gli "avvistatori").
Meteorite incanta il Nord Italia, spettacolo 'verde' dal Veneto all'Emilia
METEORA O METEORITE?
In realtà meteora e meteorite sono la stesso corpo celeste: la meteora brucia tutta o in parte a contatto con la nostra atmosfera, ed è quella che si può vedere in cielo e che chiamiamo stella cadente.
I meteoriti sono frammenti più o meno piccoli di meteora che arrivano fino al suolo terrestre. Quindi quella che ieri sera ha incantato l'Italia non era altro che una meteora. 

COSA SONO LE METEORE? Una meteora è il lampo di luce emessa da un piccolo pezzo di detriti interplanetari, o meteoroide, che brucia durante il passaggio attraverso l’atmosfera terrestre. Un meteoroide che sopravvive al suo passaggio attraverso l’atmosfera e colpisce il suolo è un meteorite. La maggior parte delle meteore diventa visibile durante il passaggio attraverso la regione dell’atmosfera chiamato termosfera. Questa “regione meteorica” è tra gli 80 e i 120 km di altitudine. La maggior parte dei meteoroidi, che possono variare nel formato, entra nell’atmosfera a velocità che vanno dai 40.000 kh a 260.000 kh. Diverse migliaia di meteore bruciano nell’atmosfera terrestre ogni giorno, ma la stragrande maggioranza si verifica sui cieli degli oceani o in aree disabitate e molto spesso sono mascherate dalla luce del giorno.
  
caricamento in corso...
caricamento in corso...