Adozioni gay, Concia (Pd): "Sabato Faraone dirà la linea del partito. Ma basta slogan"

01 settembre 2014 ore 16:07, Andrea De Angelis
La polemica tra Oliviero Toscani e Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale diventa virale sul web, coinvolgendo il mondo politico e la società in generale. Un dibattito che divide anche al suo interno partiti quali il Pd, i cui esponenti presentano posizioni diverse come quelle di Nicodemo e Valiante. IntelligoNews ne ha parlato con Anna Paola Concia, esponente del Partito Democratico.  

Adozioni gay, Concia (Pd): 'Sabato Faraone dirà la linea del partito. Ma basta slogan'

Sulle adozioni gay e più in generale sui diritti della comunità LGBT qual è, ammesso che ci sia, la linea del Partito Democratico?

«Sabato prossimo (6 settembre, ndr) alla festa nazionale dell'Unità di Bologna con Faraone, che è responsabile del settore, e numerosi militanti del partito si delineerà la linea del partito per impostare la legge.  Penso che alla fine sarà quella di un istituto giuridico sul modello tedesco che per me va bene».

Si tratterebbe dunque di un passo in avanti?

«Più che un passo in avanti è un passo importante non essendo stato fatto niente fino ad ora (ride). Non abbiamo ancora nessuna legge che riconosce le coppie omosessuali».

Per quanto riguarda le adozioni gay come legge il fatto che davanti a un Renzi silenzioso a parlare sia Nicodemo, responsabile della comunicazione?

«Non so che cosa pensa il Presidente del Consiglio, davvero. Se ne è molto parlato dopo la sentenza del Tribunale di Roma, e so bene che nel modello tedesco all'interno della coppia il genitore non naturale può adottare il figlio naturale del compagno o della compagna».

In un tweet Oliviero Toscani ha detto che sarebbe stato bello essere figlio di Pasolini. Può diventare questo uno slogan?

«Toscani fa il pubblicitario di mestiere, ma noi non abbiamo bisogno di slogan! Non servono più, ma occorre una legge e nel Partito Democratico c'è una consapevolezza diffusa di questo, come all'interno del Governo...».

Un partito come il Nuovo Centrodestra sarebbe disposto a far saltare il Governo pur di non far passare il modello tedesco?

«No, è tutta fuffa questa, non lo credo proprio». 

caricamento in corso...
caricamento in corso...