Pallone d'Oro. LA DIRETTA su Ronaldo, Messi, Neuer

12 gennaio 2015 ore 17:08, Micaela Del Monte
Oggi è il giorno dell'assegnazione del Pallone d'Oro. Il premio, istituito nel 1956 dalla rivista sportiva francese France Football, verrà consegnato questa sera a Zurigo a uno tra il portiere della Germania campione del mondo Manuel Neuer, il fuoriclasse del Real Madrid che ha alzato la coppa della Champions Cristiano Ronaldo e il fenomeno del Barcellona Leonel Messi.

1363354-29261032-1600-900

Quest'anno però si prospetta un testa a testa tra i primi due viste le difficoltà in cui si trova il Barça negli ultimi mesi: nessun trofeo conquistato e risultati un po' incerti. Per questo motivo il vincitore di 4 palloni d'oro Messi sembra un po' fuori dalla corsa che a questo punto rimane aperta solo per gli altri due. I suoi numeri sono incredibili e a 27 anni ha già raggiunto dei record incredibili, ma ad oggi sembra essere un gradino sotto agli altri finalisti.

Ma resta da definire cosa sia veramente importante per vincere il titolo di miglior giocatore europeo dell'anno solare. Vincere con il proprio club come Cristiano Ronaldo o vincere con la Nazionale come Neuer? CR7 quest'anno ha vinto praticamente tutto: dalla "Decima" aspettata per dodici anni alla Supercoppa Europea contro il Siviglia e al Mondiale per Club contro il San Lorenzo. Se Ronaldo dovesse vincere raggiungerebbe Cruijff, Platini e Van Basten nell'albo dei tre volte vincitori del riconoscimento. Per il portiere, considerato il più forte del mondo, è la sua prima volta. Ma Neuer quest'anno si ritrova carico di titoli nazionali e internazionali:  Supercoppa Europea, Mondiale per Club, Bundesliga, Coppa di Germania, Coppa del Mondo e Guanto d'Oro. Un bottino che farebbe gola a chiunque e che, nel caso di vittoria del Pallone d'Oro, verrebbe coronato nel migliore dei modi. Questa sera sarà dunque un battaglia all'ultimo voto che vedrà presumibilmente protagonisti il portoghese e il tedesco. I numeri per vincere li hanno entrambi (o meglio tutti e tre), ma le voci di corridoio suggeriscono la vittoria del numero 7 del Real Madrid e a rivelarlo è stato proprio Karl Heinz Rumenigge, simbolo del calcio tedesco e presidente del Bayern per il quale Neuer gioca, che ha dichiarato: "Temo che lo vincerà Cristiano Ronaldo, ho parlato con tanti esperti, sono convinti che lo vinca il portoghese: e se devo essere sincero con me stesso, credo che sarà così''. Insomma, anche i tedeschi non sono molto convinti dell'esito di questa serata, ma in un senso o nell'altro chiunque lo vincerà se lo sarà meritato, perché è di fuoriclasse che si sta parlando. E se da una parte abbiamo giocatori già affermati come Ronaldo e Messi dall'altra abbiamo un portiere, e già questa di per sé è una novità (nella storia del trofeo c'è riuscito solo Lev Jascin, nell'ormai lontano 1963). Che vinca il migliore quindi, a noi non ci resta che aspettare...
caricamento in corso...
caricamento in corso...