Con Google Glass ci vedi “lungo”: ecco l’App di cui non potrai fare a meno

13 gennaio 2014 ore 11:26, intelligo
Con Google Glass ci vedi “lungo”: ecco l’App di cui non potrai fare a meno
di Andrea Davì. Che siate atleti di razza, amanti dell’estremo o sportivi della domenica stavolta non ha importanza perché la rivoluzione toccherà tutti indistintamente: Race Yourself lancia la sua nuova app per Google Glass ed è pronta a scommettere che nulla potrà più essere come prima. P
er la start up londinese, una società specializzata in giochi virtuali per l’attività fisica, l’introduzione di questa app in un device come i Google Glass rappresenta l’inizio di una nuova epoca per gli allenamenti e lo sport in generale. Esiste già una versione beta da testare e l’app ufficiale dovrebbe essere lanciata nella primavera del 2014. Rassegnatevi dunque perché gli orologi gps super tecnologici che portate al polso e che riescono a calcolare in tempo reale velocità, distanza e calorie o a monitorare il battito cardiaco in confronto sono già pezzi d’antiquariato. Ora uscendo di casa basterà accendere gli occhiali e far partire Race Yourself e non solo si avrà la proiezione delle statistiche di corsa, del percorso e di altre persone che stanno usando i Glass ma l’app trasformerà in tempo reale l'esercizio fisico in un videogame sfidando l'utente a cercare di superare i propri limiti. Una realtà virtuale divertente e interattiva: sul percorso a piedi, in bici o lanciandosi con il paracadute, in oltre 30 modalità di gioco, l’utente potrà incontrare compagni virtuali che lo aiuteranno a tenere il passo o a migliorare i suoi tempi: un uomo qualsiasi che corre davanti a noi oppure la replica di noi stessi ma anche zombie famelici che ci inseguono, dinosauri che scorrazzano, piste da sci, tappe di ciclismo e molto altro. Augmented reality elevata a potenza, una “realtà aumentata” davvero fino alle vertigini, accattivante, seducente e tutta sotto controllo, anzi sott’occhio, senza dover neppure spostare lo sguardo dalla strada. Grazie alla tecnologia aspetti della vita reali e definiti come gli allenamenti, le corse nel parco, i momenti all’aria aperta o indoor si trasformano in una
Con Google Glass ci vedi “lungo”: ecco l’App di cui non potrai fare a meno
condizione virtuale dell'esistenza, alterata, falsa: dove la solitudine viene negata mentre gli altri intorno a noi non esistono. In agguato ad ogni passo della modernità si nasconde l’incubo di quella che si potrebbe definire oggi la sindrome da Play Station: individui alienati in mondi virtuali h24 incapaci di sopportare la realtà. Il potere catartico del gioco si basa sulla competitività contro noi stessi si potranno creare anche degli ostacoli o qualunque altra cosa. Forse qualcuno indossando gli occhiali cercherà di trovare un mondo migliore. Ora guarda il video http://raceyourself.com/
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...