Weekend a Roma fino a Natale, ecco cosa vi offre la Capitale

14 dicembre 2013 ore 12:33, intelligo
di Micaela Del Monte.
Weekend a Roma fino a Natale, ecco cosa vi offre la Capitale
Tanti e vari gli appuntamenti culturali a Roma nei prossimi week-end.
L'agenzia Dire ha fatto una selezione di quelli ritenuti più interessanti. Si parla di mostre, concerti, rassegne teatrali, festival o incontri letterari: tanti e vari gli appuntamenti culturali a Roma nei week-end. MOSTRE - "In piena luce. Fotografie di Herb Ritts" è il titolo della mostra in programma all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Creatore delle immagini più incisive, sognanti e perfette dello star system hollywoodiano, Herb Ritts è stato un grande interprete della fotografia internazionale. Suoi sono molti dei ritratti che hanno costruito, è proprio il caso di dirlo, celebrities come Madonna, Michael Jackson o Richard Gere. Cavalletti aperti e artisti in strada: è Natale a via Margutta, dove da giovedì a domenica (dalle 10 alle 21) i cento pittori più noti di Roma esporranno oltre 3.000 opere lungo una delle strade più famose della Capitale. Avvicinare al collezionismo quanti pur con la passione per l'arte non hanno un'ampia disponibilità. È questo l'obiettivo di "Special price 3 - 32 proposte per una piccola collezione", in programma alla galleria Arte fuori centro. Fino al 3 gennaio in mostra 32 artisti che offrono al pubblico a un prezzo fuori mercato lavori di piccolo formato, appositamente realizzati a costruire un percorso espositivo ricco di soluzioni formali eterogenee.
RASSEGNE E FESTIVALCentoventitre imprese artigiane laziali che spaziano dall'abbigliamento all'arredamento, dall'oggettistica agli articoli da regalo artigianali, oreficeria e gioielleria. Un intero padiglione dedicato (il numero 7) della Fiera di Roma e una grande affluenza di pubblico prevista dagli organizzatori per l'ottava edizione della manifestazione "Arti & Mestieri Expo", dove verranno esposti i prodotti artigianali del territorio. All'interno della manifestazione, verrà dato spazio anche alle eccellenze agroalimentari regionali: olio, vino, formaggi, pane, dolci, birra e liquori esposti da sessantadue aziende. Da venerdì al Trevi la nona edizione del "Rome Burlesque Festival". Organizzata come da tradizione dal Micca club, la kermesse assicura le migliori performance nel panorama internazionale. Musica dal vivo, cabaret, striptease e mostre con i dj set di dandywolly, Lalla Hop, Arpad.
CONCERTI - Sabato alle 17.30 nell'aula magna della Sapienza si esibirà la Ials Jazz Big Band, formazione a livello internazionale, creata e diretta dal sassofonista Gianni Oddi. L'orchestra ripercorrerà la storia del jazz attraverso le musiche di George Gershwin, Duke Ellington, Charlie Parker, Thelonius Monk, Dizzie Gillespie e Leonard Bernstein. Ospite d'eccezione della serata sarà Fabrizio Bosso, una delle migliori trombe del jazz italiano e internazionale. Domenica all'Auditorium Parco della Musica va in scena la musica delle feste con Valerio Scanu con "It's Xmas Day". Il giovane artista sardo, dopo il concerto dello scorso anno, che ha registrato il tutto esaurito e ottenuto consensi di critica e pubblico, non poteva non ritornare sul palcoscenico dell'Auditorium e festeggiare con il suo pubblico un nuovo Natale (alle 21 in sala Sinopoli).
TEATRI - Roberto Herlitzka al teatro Arcobaleno da giovedì a domenica per "Fuoco su Napoli". Lo spettacolo, tratto dal romanzo di Ruggero Cappuccio, racconta gli ultimi giorni prima dell'esplosione dei Campi Flegrei che porterà acqua e fuoco sulla città. Ma nessuno ne è al corrente. Tranne l'avvocato Diego Ventre, amico di politici potenti e di boss della camorra. Trenta giorni non sono molti, ma a Ventre sono sufficienti per progettare l'affare del secolo: vendere sottocosto e comprare a prezzi stracciati immobili che, una volta superata l'emergenza, saranno a loro volta rivenduti e ricomprati mettendo a segno profitti eccezionali. Napoli sarà un'altra città, sarà la Las Vegas del Mediterraneo... Al teatro dell'Angelo l'omaggio a Edith Piaf con "La vie en rose". In scena, i danzatori della Sonia Nifosi Motion Dance Group con la partecipazione di Antonello Avallone  daranno vita a uno spettacolo che sarà anche un modo per far vivere Edith Piaf alle generazioni che non l'hanno conosciuta, proprio attraverso le canzoni della musa degli esistenzialisti.
Insomma, impossibile farsi sopraffare dalla noia nel periodo natalizio. Roma offre tanto, basta solo decidere dove andare...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...