Meteo, weekend al freddo e sotto la pioggia

14 giugno 2014 ore 1:57, Micaela Del Monte
Meteo, weekend al freddo e sotto la pioggia
L'ondata di caldo che negli ultimi giorni ci aveva proiettato direttamente nel pieno dell'estate sta per finire.
Infatti nel weekend le temperature si abbasseranno drasticamente, anche di dieci gradi, e il caldo cederà il posto a piogge e aria fresca che daranno un sospiro di sollievo a tutta la penisola. Una previsione confermata sia dalla Protezione civile che dai meteorologi, ma sopratutto dal bollettino delle ondate di calore predisposto dal ministero della Salute per la stagione estiva. Una perturbazione proveniente dal nord Europa porterà nei prossimi giorni sull'Italia aria più fresca e instabile che, incontrando la massa d'aria calda e umida attualmente presente sul nostro paese, provocherà piogge e temporali anche molto intensi prima sulla Pianura Padana e successivamente sul resto delle regioni centrosettentrionali. Dopo il boom di caldo di eri, etichettata con tanto di bollino rosso un po' ovunque nelle città italiane, si rischia di tornare a vere e proprie acquazzoni, anche in questo caso da nord a sud. E a spaventare è anche il rischio di perdere un intero anno di lavoro agli agricoltori con la caduta della grandine che danneggia irrimediabilmente la frutta sugli alberi in fase di maturazione e le verdure in campo. È quanto afferma in una nota la Coldiretti: "Le campagne si trovano in una fase stagionale delicatissima dalla quale dipendono i risultati e le opportunità di lavoro di molte aziende agricole". In particolare oggi in mattinata piogge e temporali interesseranno Pianura Padana, Liguria, alta Toscana, Emilia Romagna, Marche. Dal pomeriggio rovesci e temporali colpiranno quasi tutto il Centronord, Basilicata, Puglia settentrionale, rilievi di Calabria e Sicilia, Sardegna. Piogge e temporali che saranno appunto anche di forte intensità. Venti di Maestrale in rinforzo in Sardegna, improvvise e forti raffiche di vento nelle aree temporalesche. Temperature in calo al Centronord con diminuzione più marcata al Nord. Domenica 15 giugno proseguiranno le condizioni di marcata instabilità atmosferica con piogge e temporali in gran parte d'Italia: fenomeni più frequenti e localmente abbondanti al Nordovest, su Emilia Romagna, Marche. Temperature in ulteriore diminuzione al Centronord e, in forma più lieve, anche al Sud. Clima fresco ritornerà anche al Nordovest. Ventoso in gran parte del Paese: Bora sull'alto Adriatico, Tramontana in Liguria, Maestrale in Sardegna. Per quanto riguarda la prossima settimana, fino a giovedì avremo ancora condizioni di marcata instabilità atmosferica con frequenti rovesci o temporali a carattere sparso possibili da Nord a Sud, con temperature in calo anche al Sud in modo sensibile a inizio settimana. Le temperature rientreranno così nelle medie stagionali o, al Nord, lievemente al di sotto. Da venerdì 20 giugno nuova possibile rimonta dell'Anticiclone. Il weekend del 21-22 si prospetta quindi all'insegna nuovamente di tempo estivo con tanto sole e temperature in aumento.
caricamento in corso...
caricamento in corso...