Prandelli fa il padre: "Ai mondiali niente Twitter e Facebook"

15 ottobre 2013 ore 13:13, intelligo
Prandelli fa il padre: 'Ai mondiali niente Twitter e Facebook'
di Andrea De Angelis Una volta si vietavano alcool, fumo e sesso, adesso è il momento di fermare i clic che rischiano di destabilizzare lo spogliatoio. Il dilemma sulle "donne in ritiro" è, come affermò Capello, "vecchio quanto il calcio". Riguardo ad alcool e fumo basterebbe sentire il primo medico a disposizione, ma ora a preoccupare il commissario tecnico della nazionale sono i social network.
Prandelli fa il padre: 'Ai mondiali niente Twitter e Facebook'
Durante il Mondiale in Brasile (dal 12 giugno al 13 luglio prossimi) non esisteranno tweet o post azzurri. Cesare Prandelli, infatti, ha annunciato lunedì sera un giro di vite abbastanza rigido sull’uso dei social network da parte dei calciatori. Rimane da capire in cosa consisterà questo "abbastanza", di certo per Balotelli e compagni la prudenza diventa un imperativo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...