Juve, anche Guido Crosetto boccia Allegri: "Non si può sentire!"

17 luglio 2014 ore 10:23, Andrea De Angelis
Tifoso, anzi tifosissimo. Uno dei politici italiani che più ama il calcio e che non nasconde la sua passione per il pallone, purché sia bianco e nero, come la sua squadra del cuore. Per questo, a margine dell'intervista, IntelligoNews ha voluto chiedere a Guido Crosetto un commento sportivo sull'arrivo di Massimiliano Allegri alla Juventus, partendo dal tweet postato poco prima:   Il deputato di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, torinese e juventino doc, ha risposto a cuore aperto: "Non si può sentire, un altro dispiacere".  Poi ha spiegato che il primo dispiacere è la notizia dell'addio di Antonio Conte, uomo ancor prima che allenatore molto amato dai tifosi della vecchia signora. "Non mi sembra che Allegri abbia dato molto come allenatore, inoltre c'è il rischio di perdere anche Pirlo...", ha concluso Crosetto. Dopo la rete, anche la politica: la bocciatura per il "conte Max" appare sempre più sonora, e c'è davvero poco da stare Allegri...
caricamento in corso...
caricamento in corso...