Il mondo si ribella ai governi. Ecco dove e come

19 dicembre 2013 ore 14:42, intelligo
Il mondo si ribella ai governi. Ecco dove e come
di Orietta Giorgio. Ogni angolo del mondo è in rivolta contro i governi, le proteste sono ovunque. La "guerra globalizzata" è sotto gli occhi di tutti. Si scende in piazza, la rabbia è incontenibile. Guardandosi intorno, con uno sguardo più ampio, quello che si vede è l'indignata ed esasperata protesta dei popoli. Ecco chi fa cosa. I PALESTINESI festeggiano a Gaza City i 46 anni del Popular Front for the Liberation of Palestine (PFLP); Contro il GOVERNO CINESE scendono ancora una volta in campo i TIBETANI (sono centinaia i tibetani che si immolano nella speranza di scuotere il governo di Pechino); I CRISTIANI attaccano i membri della SELEKA (nella REPUBBLICA CENTRAFRICANA i ribelli Seleka seminano morte , violenza e soprusi, gli scontri sono continui, inarrestabile la persecuzione contro i cristiani); I dissidenti sulle barricate a BANGKOK, così come in UCRAINA (la rabbia esplode in piazza, centinaia i morti e i feriti negli scontri). Cosa chiede il mondo? In varie e diverse forme un po' di dignità. Oltre che la giusta libertà, valore sempre più rivendicato e che nonostante il levarsi di più voci in suo favore, viene messo al margine dai governi. La ribellione è in atto. Quanto cambierà il mondo, e anche i confini, si vedrà...  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...