Moretti (Pd): «Silvio è inutile: la separazione in casa c'è e il Pd governativo non si rapporterà più con te»

02 ottobre 2013 ore 16:27, intelligo
Moretti (Pd): «Silvio è inutile: la separazione in casa c'è e il Pd governativo non si rapporterà più con te»
Alessandra Moretti
(Pd), è stata intercettata in Transatlantico da IntelligoNews, mentre Silvio Berlusconi aveva riunito alla Camera alcuni big del partito nell'ufficio del capogruppo Renato Brunetta, precisamente quelli che vanno sotto il nome di falchi. Ma per la Moretti ormai tutto inutile, «è nei fatti: la separazione non si risanerà più». Silvio, con il Pd governativo, non si rapporterà come prima. Spiazzati dalla mossa di Berlusconi? «E perché mai? E' stato solo l'estremo, disperato, tentativo di evitare la scissione del gruppo parlamentare pidiellino al Senato. Ma è nei fatti che la separazione non si risanerà più». Nasce un nuovo centro-destra di governo, avevamo titolato. Con Berlusconi all'opposizione. Ma ora come commentare dopo gli ultimi accadimenti? «Teniamo presente che il Pd governativo non si rapporta più con Berlusconi, ma con un nuovo centro-destra popolare, moderato ed europeo». Insomma ormai lei vede Angelino e Silvio separati in casa?  «Certo. Il processo di separazione andrà sicuramente avanti d'ora in poi». Letta ha messo un'Opa sul Pd?  «Di fatto si è aperta una nuova stagione di riformismo e di modernizzazione».  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...