Stabilità. Franceschini pone la fiducia e la Lezzi ribatte: "Questa legge è già una fiducia"...

25 novembre 2013 ore 14:38, Marta Moriconi

Stabilità. Franceschini pone la fiducia e la Lezzi ribatte: 'Questa legge è già una fiducia'...
«Sulla legge di stabilità porremo la fiducia. Rispetteremo il lavoro del Parlamento ponendola sul testo che la Commissione bilancio sta ultimando. La fiducia è pero necessaria» anche «per verificare politicamente, con chiarezza e senza ambiguità il rapporto fiduciario tra governo e maggioranza parlamentare». Lo ha dichiarato Dario Franceschini, il ministro per i Rapporti con il parlamento e per il Coordinamento dell’attività di Governo.

Insomma la faccenda si fa politica, molto più che economica.

Ma se così sarà, già si è alzata la prima voce che ha polemizzato contro tutto e tutti: "Noi voteremo contro, alla legge di Stabilità": avverte Barbara Lezzi (M5s), vicepresidente della commissione Bilancio al Senato.

Poi ha sottolineato: "Questa legge è già una fiducia, perché se ci danno a disposizione mezz'ora per esaminare 30 emendamenti vuol dire che siamo già in regime di fiducia".  E per una critica che parte, una speranza governativa viene annunciata. Per bocca del lettaniano Francesco Boccia:"Gli emendamenti su Web e Tobin Tax, ritirati solo per questioni di tempo in commissione al Senato, saranno ripresentati alla Camera". E se per il presidente della commissione Bilancio della Camera non è certo  "il tempo di tentennamenti e rinvii", pare che sia invece il tempo di tanta, troppa fiducia  
caricamento in corso...
caricamento in corso...