L’effetto Italia frena l’Europa: Piazza Affari giù, spread su

26 febbraio 2013 ore 12:25, Lucia Bigozzi
L’effetto Italia frena l’Europa: Piazza Affari giù, spread su
L’anatra zoppa italiana azzoppa l’Europa. L’ingovernabilità uscita dalle urne riapre i giochi della speculazione sui mercati. Gli effetti già ci sono: la Borsa apre col segno meno e lo spread torna a volare.
PIAZZA AFFARI MAGLIA NERA. Borsa giù: in mattinata l’indice Mib cede il 5 per cento con una performance negativa delle banche molte delle quali alle prese con la sospensione del titolo per eccesso di ribasso. Effetto Italia anche a Wall Street e Tokyo che hanno segnato il passo con l’1,5 per cento (Usa) e il 2,6 per cento. Segno meno anche per le Borse europee: Francoforte perde l’1,7 per cento, Madrid in calo del 2,7 per cento, Atene del 2,4 per cento e Parigi scende di due punti percentuali. IL QUID DEI MERCATI. Il tormentone dei mercati in queste ore è il livello di affidabilità del nostro paese dopo l’esito del voto che non consegna una maggioranza netta e dunque un governo stabile. Un indicatore significativo sta nell’andamento dei Bot semestrali (un’emissione per 8,75 miliardi di euro) che registra un impennata dei rendimenti quasi raddoppiati all’1,237 per cento rispetto al dato precedente fermo allo 0,731 per cento. In questo contesto di estrema volatilità dei mercati, la Consob sta valutando l’ipotesi di mettere in campo azioni tecniche per contenere il trend schizofrenico delle piazze d’affari internazionali. SPREAD SU. Dopo le oscillazioni di ieri che seguivano l’andamento dello spoglio elettorale, stamani il differenziale tra Btp e Bund tedeschi è salito a quota 348 punti per poi attestarsi a 330. MONTI CHIAMA GRILLI E VISCO. Un summit per valutare la situazione. Il premier uscente Mario Monti ha convocato il ministro del Tesoro Grilli e il governatore di Bankitalia Visco per un primo punto tecnico sul quadro economico e il trend dei mercati finanziari.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...