Tutte le balle sulla Borsa (e i Mercati) dopo l’effetto-Renzi

27 maggio 2014 ore 10:53, intelligo
Tutte le balle sulla Borsa (e i Mercati) dopo l’effetto-Renzi
di Luca Lippi
Se ne sentono veramente di tutti i colori girando fra la programmazione radiotelevisiva del post elezioni europee! La più grossa di tutte che il mercato (l’interlocutore intendeva la Borsa, ma il concetto di Mercato, e la Borsa sono due cose differenti!) ha premiato non l’Italia ma gli Italiani che hanno agito con senso di responsabilità. Roba da saltare sulla sedia! Anche la Borsa francese ha avuto rialzi, avrà festeggiato il fatto che c’è una rivolta in corso? Forse festeggia lo strappo con la Merkel? Festeggiano l’economia e i dati macro messi peggio dei nostri? Allora se avesse vinto il M5S in Italia, a Piazza degli Affari si girava con i pullman scoperti e i bandieroni! Nella City la prima cosa che è stata detta da chi fa analisi era la benedizione della chiusura per festività della Borsa, perché non c’è niente di più inutile e isterico di una giornata di negoziazione finanziaria dopo un evento. Non parliamo poi della Borsa di Milano che è la penultima Borsa per grandezza, basta inserire per errore due volte un ordine di acquisto per far muovere l’Indice, dopo c’è solo quella Portoghese … siamo seri!!! La Borsa non dice all’Italia e agli italiani men che meno, se può farcela oppure no! La Borsa è il regno dei “bari” dove vige la regola che per far guadagnare uno devono esserci nove che perdono, e se fosse realmente utile a sistemare l’economia italiana devastata ora saremmo un Paese ricco. Quello che è peggio è proprio il futuro che abbiamo di fronte, il risultato elettorale testimonia lo sfascio e il disorientamento più assoluto. L’Italia pensa di occupare il posto della Francia nelle grazie della Merkel, e sapendo la fine che ha fatto la Francia, anche un bambino capirebbe che è l’ultima cosa da fare! Fortuna che il Mercato e la Borsa, almeno questi, non sono nelle mani d’incompetenti.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...