L'ira di Berlusconi: "Renzi non ha rispettato i patti, Mattarella se lo votino loro"

29 gennaio 2015 ore 17:05, Adriano Scianca
L'ira di Berlusconi: 'Renzi non ha rispettato i patti, Mattarella se lo votino loro'
“Non siamo stati noi a non rispettare i patti ma è stato Renzi a non rispettarli”. Lo ha detto Silvio Berlusconi all'assemblea dei grandi elettori di Forza Italia. L'ex premier ha dichiarato che “se si andasse avanti anche dopo la quarta votazione Fi non voterà Mattarella”, che peraltro Berlusconi ha dichiarato di aver sentito e a cui avrebbe spiegato che a scheda bianca va intesa come un atto di rispetto. Il Cav ha dichiarato: “Abbiamo evitato i segretari del Pd ma non un nome condiviso, vediamo se hanno i voti per eleggerlo da soli, noi votiamo scheda bianca”. "Non sono pessimista, resto combattivo anche se sono dispiaciuto per l'esito. Non ho preoccupazioni per quanto riguarda la nuova legge elettorale e le riforme", ha aggiunto, spiegando che “Ncd e Udc da ora saranno molto critici con il governo. Non lo faranno cadere subito ma saranno molto critici”.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...