I 10 mercatini di Natale più belli d'Italia

03 dicembre 2014 ore 15:39, Micaela Del Monte
Dopo aver visto quali sono i mercatini di Natale più belli del mondo è giusto fare un giro anche per quelli di casa nostra. Da nord a sud infatti tutta Italia di colora di bianco e rosso e si riempie di lucette lampeggianti e addobbi, e se avete voglia di fare shopping per ovviare ai regali dell'ultimo momento, o se semplicemente volete passare una serata invernale tra fiumi di cioccolata calda, zucchero filato e caramelle, sappiate che non bisogna allontanarsi troppo da casa. Ecco infatti i 10 mercatini di Natale più belli d'Italia. 1. BOLZANO: La posizione strategica tra Italia, Svizzera e Austria fa si che il mercatino del capoluogo dell'Alto-Adige si vesta di una particolare suggestiva luce. Infatti grazie alla sua forte identità nordica, Bolzano fu tra le prime città italiane a fare delle compere natalizie una vera attrazione. Da queste parti, però, non rinunciano mai alle novità, e quindi da quest’anno i mercatini sono ufficialmente “green events”: tanta attenzione per l’ambiente, prodotti rigorosamente locali,stand tutti in legno e molte altre iniziative davvero meritevoli. (Dal 28 novembre al 6 gennaio).
I 10 mercatini di Natale più belli d'Italia
2. BRESSANONE: Una cittadina un po' "di nicchia" ma sicuramente caratteristica e degna di essere visitata, in particolare in questo periodo. I suoi mercatini si tengono nella bellissima Piazza del Duomo, che per l’occasione si trasforma in un luogo di ritrovo caloroso e illuminato a festa da casette di legno e un gigantesco albero di Natale e oltre agli stand dove è possibile assaggiare prelibatezze e acquistando regali, si potrà approfittare dei tanti eventi e attrazioni in programma: concerti, mostre, visite guidate, giri della città in carrozza e giostre per i più piccoli. (Dal 28 al 6 gennaio). 3. VIPITENO: Anche qui, in Südtirol, l'aria è più austriaca che italiana, ma questo fa di Vipiteno una città graziosa e caratteristica che con le luci e i colori del Natale diventa davvero suggestiva. In questa cittadina medievale, che si posiziona tra le montagne prima del confine con l’Austria, i mercatini sono una tradizione importantissima, e vi avvolgeranno con profumi di spezie e vin brulé, miriadi di luci, stupende creazioni artigianali e tanto ottimo cibo (come ad esempio i lebkuchen, biscotti tipici fatti in casa che non dimenticherete facilmente). (Dal 28 novembre al 6 gennaio).

I 10 mercatini di Natale più belli d'Italia
I 10 mercatini di Natale più belli d'Italia

4.  ROVERETO: Qui il Natale è di casa, ma non necessariamente di casa nostra. Infatti nel centro di Rovereto il mercatino di Natale è internazionale, è un modo quindi di provare e assaporare prodotti che arrivano da tutto il mondo. Ma non si tratta solo di cibo: infatti saranno tante le bellezze e le tradizioni che potranno aiutarci cosa significa questa festività lontano dal nostro Paese. "Natale dei Popoli", così si chiama l'evento, è un’occasione per festeggiare la tregua natalizia dalla guerra nel 1914. Artisti e artigiani provenienti da Polonia, Repubblica Ceca, Austria e altri paesi raccontano la loro cultura attraverso musica, spettacoli e prodotti tipici, affiancati dai banchetti locali che vi vizieranno con delizie trentine e altoatesine.  (Dal 22 novembre al 6 gennaio). 5. TRENTO: I mercatini di Natale di Trento possono essere considerati in assoluto tra i più belli, non solo d'Italia. Infatti qui, i festeggiamenti si sviluppano su due piazze differenti, che grazie alle mura della città che le circondano godono di un'atmosfera particolarissima. Nelle casette in legno troverete addobbi per l’albero, arredi, decorazioni, tessuti e giocattoli, tutto rigorosamente artigianale. Non dimenticate la sezione dedicata all’enogastronomia, dove potrete assaggiare le migliori specialità della regione: i classici strudel e vin brulé, certo, ma anche la “treccia mochèna”, la “polenta brustolada” e il delizioso parampampoli (una bevanda bollente a base di caffé, vino, grappa, zuecchero e miele) (Dal 22 novembre al 6 gennaio). 6. MERANO: Torniamo un attimo in Trentino dove i mercatini sono "green", perché non si può che non parlare del mercato di Merano. Qui, tra le stradine e le casette di questo adorabile villaggio di montagna, sarà facilissimo innamorarsi delle sue attrazioni, ma anche semplicemente dei paesaggi particolari e assolutamente fantastici. Sembrerà di essere in una favola o in un libro. Saranno tanti tesori artigianali tutti da scoprire, una pista da pattinaggio, un calendario fittissimo di eventi e concerti, laboratori per i più piccoli (ma anche per i grandi) e altro ancora. (Dal 28 novembre al 6 gennaio).

I 10 mercatini di Natale più belli d'Italia

7. TORINO: Rimaniamo a nord perché è qui che l'Italia dà il meglio di se dal punto di vista dei mercatini di Natale. Una città fantastica, decisamente diversa da quelle elencate in precedenza vite le differenti influenze, ma anche qui la particolarità delle strade e degli scorci fa sì che Torino diventi ancora più bella sotto la luce e i colori del Natale. Qui i mercatini di Natale si svolgono nella bella cornice del Cortile del Maglio, una struttura aperta (ma riscaldata!) nello storico quartiere di Borgo Dora. Tanti banchetti provenienti da tutta Italia vendono oggetti fatti a mano, che spesso strizzano l’occhio alle tendenze più giovani in fatto di materiali e design, ma anche prodotti tipici e tanto buon cibo. Non perdetevi anche il bel presepe, costruito da artisti locali nella splendida Piazza Castello: sfondo perfetto per una passeggiata notturna. (Dal 4 al 23 dicembre).

8. FIRENZE: Lo sappiamo tutti, Firenze non è solo mercatini di Natale. Visitare Firenze significa vedere una delle città più belle del mondo, ma se questo rappresenta un motivo in più per partire alla volta della Toscana è chiaro che non possiamo proprio tirarci indietro. I mercatini a tema che sorgono in diversi luoghi della città sono decisamente la ciliegina sulla torta. Il più bello è quello in Piazza Santa Croce, una delle location più suggestive del centro, con la storica basilica che fa da sfondo alle immancabili casette di legno tra cui vagare alla ricerca di regali e assaggi. Se avete tempo potete visitare anche la Florence Noël, mostra-mercato rigorosamente natalizia alla stazione Leopolda, dove abeti, vischio e ghirlande circondano espositori, la ricostruzione della Casa di Babbo Natale (con tanto di ufficio postale) e... il villaggio del cioccolato! (Dal 3 al 21 dicembre).

9. ROMA: Qui abbandoniamo del tutto i tipici mercatini del nord Italia, quelli che prendono ispirazione dalle più belle capitali europee. A Roma il mercatino è un esempio perfetto della tradizione del sud Italia, ed insieme a Napoli è sicuramente uno dei più belli. Nella Capitale ce ne sono diversi, sempre molti apprezzati e che ormai sono diventati una vera e propria istituzione. Il più celebre è quello in Piazza Navona  che finalmente è tornato alle sue origini: niente cappellini e magliette, ma solo prodotti tipici, decorazioni e artigianato nel migliore rispetto della tradizione. Se cercate qualcosa di più originale, invece, non perdetevi il Vintage Market al Circolo degli Artisti, storico club che nella giornata del 21 dicembre riempie i suoi 1500 mq con oltre 70 espositori da tutta Italia: amanti di vestiti usati e mobili retrò, questa non potete proprio farvela scappare! (Dall'1 dicembre al 6 gennaio).

10. NAPOLI: A Napoli i mercatini sono natalizi praticamente tutto l'anno. Non vi sarà sicuramente passato inosservato che, ad esempio, i personaggi per i presepi vengono esposti e venduti indistintamente dalla stagione in cui ci si trova. Senza contare che questi sono in assoluto i più particolari e divertenti di tutta Italia. Nei mercatini di Natale napoletani infatti potrete trovare statuette di ogni tipo, da quelle con i calciatori a quelle con i politici. Ma in questo periodo dell'anno Napoli non è soltanto statuette. L'atmosfera che si respira in città durante le feste è assolutamente inimitabile. Imperdibile è il mercatino di via San Gregorio Armeno, nel cuore di Spaccanapoli, luogo simbolo dell’antica tradizione che vede i mastri artigiani napoletani costruire bellissime statuine per il presepe (tanto che la definizione di “presepe napoletano” indica ormai una realtà a sé). Qui i personaggi famosi di passato e presente vengono rappresentati come caricature, in una combinazione di sacro e profano davvero affascinante.

caricamento in corso...
caricamento in corso...