Quirinale, S. Craxi: "L'errore di Berlusconi essere corretto? Chi è Mattarella e cosa rappresenta"

30 gennaio 2015 ore 19:52, Marta Moriconi
Stefania-Craxi-e1361442750917-300x200Stefania Craxi, oggi alla guida del movimento politico Riformisti italiani, interviene sulla #MaratonaQuirinale e su alcune mosse sbagliate di Berlusconi:"una persona corretta che ha agito di conseguenza. Si può definire un errore se uno si comporta bene e l'altro no?"  afferma tra l'affranto e lo stupito ancora. E sul nome di Mattarella ha qualcosa da dire a IntelligoNews.  Partiamo subito da cosa è successo. Ha ragione Bossi che parla di gravi errori di Berlusconi? "Intanto Berlusconi è una persona corretta. E quindi ha agito di conseguenza. Si può definire un errore se uno si comporta bene e l'altro no? Per quanto riguarda la mia storia, che è quella del socialismo liberale e democratico, Mattarella per me rappresenta la sintesi del catto-comunismo una delle culture più conservatrici e retrograde di questo Paese". A proposito di questa analisi suo padre diceva che i comunisti moriranno democristiani. Sta succedendo questo?  "Il centrosinistra in Italia è stato l'incrocio di due culture, quella cattolica di matrice dossettiana e liberale, e quella comunista. Se il Pd è quell'incrocio, Mattarella sì è il risultato di quella fusione. Dopo di che lui viene certamente dal mondo democristiano e il Pd d'altronde è già un ibrido". Ora Berlusconi quale carta ha in mano?  "E' un bel problema. Nel senso che Berlusconi se ritiene che il Patto sia stato tradito non può continuare ad appoggiare le riforme, che però lui aveva detto di sostenere di fronte al Paese. Io quelle riforme le ritengo brutte, quindi se fossi in Berlusconi pretenderei quantomeno di ridiscuterle. E' brutta la riforma elettorale, quella del Senato e quindi dovrebbe aprirsi una vera grande riforma che è quella presidenziale. Senza trucchetti". Voto anticipato? Ci crede? "Può darsi, con questo scenario è sicuramente più vicino".  Berlusconi potrebbe appoggiare Prodi tanto per dar fastidio a Renzi?  "Non ho la palla di cristallo. E come sapete non partecipo alla vita politica". Sa di aver ricevuto un voto nel secondo scrutinio? Come commenta? "Ho molte cose da fare e non ho tempo per il Quirinale (ride,ndr). E poi mi sto occupando di preparare un altro libro su Bettino Craxi". 
caricamento in corso...
caricamento in corso...