Samsung rivela la passione "cara" agli italiani: la musica digitale

31 ottobre 2014 ore 11:13, intelligo
Samsung rivela la passione 'cara' agli italiani: la musica digitale
Lo studio Technomic Index è della Samsung e avverte di una tendenza che riguarda la musica e che vince la crisi.
Sarebbe il 33% degli italiani a utilizzare almeno una volta a settimana lo streaming di musica digitale, mentre YouTube e Vevo segnano un +78% e ancora un 29% di concittadini sceglie di scaricarli per download. E ogni tecnologia è a servizio  della nuova passione tanto "cara" degli italiani. Ipsos Mori ha agito per conto e per nome dell'European Samsung Lifestyle Research Lab per studiare tramite un questionario somministrato online tra il 14 e il 28 aprile 2014 i nostri gusti. 5.000 persone sono state interpellate e tra i 18 e i 65 anni di età. E i mercati europei erano i maggiori: Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna. Ma vince l'Italia sui consumatori europei protagonisti dello studio! Noi spendiamo 5 euro in più del budget mensile destinato agli altri Paesi per la musica digitale: 24 euro al mese contro 18 euro al mese! E la Deloitte Federazione Industria Musicale Italiana conferma che la musica va grazie a questo comparto che rappresenta il 45% circa dei ricavi complessivi delle case discografiche. Ecco cosa piace agli italiani: TIMmusic, Spotify, Google Play Music e Deezer che crescono del 109%. Mantengono una buona posizione YouTube e Vevo con un +78%. All'ultimo posto i download in calo del 19%.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...