Eterologa, galeotto fu il seme: scoppia l'amore!

04 novembre 2014 ore 9:59, intelligo
Una storia d'amore, costruita attraverso sentieri impervi, per certi versi clamorosi. Lei si chiama Aminah, quarantenne, ha perso due gravidanze per una rara malattia. I medici le hanno sconsigliato di tentarne una terza, spiegandole che solo una femmina sarebbe potuta nascere sana.  
Eterologa, galeotto fu il seme: scoppia l'amore!
A quel punto Aminah decide di rivolgersi alla banca del seme australiana, e tra i donatori anonimi scelse un certo Scott "perché- spiega - si descriveva felice e in salute, proprio ciò che io volevo per me". Scott è donatore da tempo "per il desiderio - dirà - di rendere felici donne in difficoltà". La bambina nasce, è chiara di pelle, biondissima, decisamente diversa da Aminah, australiana sì, ma di origini indiane. La mamma quarantenne decide a quel punto di scrivere al donatore e i due, dopo uno scambio di lettere, si incontrano. Da lì nasce l'amore che li vede ora vivere insieme da un anno, Aminah, Scott e la piccola Leila che, chissà, potrebbe avere presto una sorellina...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...