Due ore insieme. Tra Renzi e Berlusconi cosa cambia dopo la "Consulta"

05 novembre 2014 ore 17:25, intelligo
Due ore insieme. Tra Renzi e Berlusconi cosa cambia dopo la 'Consulta'
Due ore a Palazzo Chigi. Dove Berlusconi ha governato l’Italia e dove oggi è tornato per il nuovo faccia a faccia con Renzi.
PRANZO DEL NAZARENO. Un pranzo di lavoro nel segno del patto del Nazareno. Menù politico a base di riforma della legge elettorale ed elezione dei membri della Consulta (in stand by da ventuno sedute parlamentari). Da Renzi Berlusconi è salito accompagnato da Gianni Letta e Denis Verdini.  Il premier punta ad accelerare sull’approvazione della riforma oggi “parcheggiata” al Senato e l’obiettivo è riuscire a farlo entro la fine dell’anno. Ma per far questo ha bisogno del “sì” di Berlusconi e dunque dei suoi voti a Palazzo Madama. Di qui il nuovo incontro tra i sottoscrittori del patto del Nazareno sulle riforme, dopo il passaggio che lo stesso Renzi ha fatto dentro il Pd riunendo i gruppi parlamentari. COSA CAMBIA. Renzi rilancia la proposta di assegnare il premio di maggioranza non più alla coalizione ma alla lista, fissando al 40 per cento dei voti (nel testo passato alla Camera l’assegnazione scattava per la coalizione che avesse preso il 37 per cento dei voti), l’asticella della soglia per incassare il premio al primo turno. In quel caso, chi arriva al 40 per cento avrebbe il 55 per cento dei seggi. Altro tema: preferenza sì o no. Nelle file dem si teme che l’ipotesi di bloccare solo il nome del capolista possa inciampare nel rischio incostituzionalità reintroducendo le preferenze per gli altri candidati. Di qui l’idea, tutta da valutare, di individuare una parte di seggi da assegnare con le preferenze e la restante per i nomi indicati dalle segreterie di partito. CONSULTA. Il faccia a faccia tra i due leader è servito anche a fare il punto sulla complicata vicenda dell’elezione dei membri per la Consulta. In pole position restano i nomi di Alessandro Criscuolo e Giorgio Lattanzi.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...