Meglio cani fedeli che fedeli cani: ecco le loro Chiese

07 ottobre 2013 ore 11:39, intelligo
Meglio cani fedeli che fedeli cani: ecco le loro Chiese
di Andrea De Angelis Se i cani sono i migliori amici dell'uomo, e l'uomo è stato creato a immagine e somiglianza di Dio, come potranno i cani non essere amici di Dio? Questo sillogismo può ben spiegare l'aumento esponenziale di fedeli che si recano a Messa con il proprio compagno a quattro zampe. A Nizza, nella Chiesa di Saint Pierre d'Arena, è stata celebrata una speciale funzione dedicata agli animali in occasione della festa del loro patrono, San Francesco. La risposta dei fedeli è stata strepitosa: una folla di persone ha risposto all'invito aderendo alla celebrazione! A Roma, come sanno bene i suoi cittadini, è la Chiesa di San Giovanni Battista dei Fiorentini ad aver fatto da apripista, grazie a Monsignor Mario Canciani. Scomparso nel 2007, l'allora parroco della struttura situata a due passi da San Pietro si spese in prima persona affinché i fedeli potessero recarsi con i loro animali a Messa.
Meglio cani fedeli che fedeli cani: ecco le loro Chiese
Anche perché, come ci spiega una sessantenne signora intervistata la scorsa domenica nella chiesa di San Marco Evangelista, situata proprio dinanzi al Campidoglio, a volte è una necessità più che un vezzo l'andarci in compagnia del proprio cane. "Non stava bene e non potevo lasciarlo a casa, così l'ho portato con me e mi sono seduta in fondo alla Chiesa. Non ha mai dato fastidio, e alla fine ha preso anche lui la benedizione del sacerdote. Da allora lo porto spesso con me, e vedo anche altre persone farlo: sono creature, che male c'è?", ha commentato la proprietaria del beagle di nome Diana. Come scrisse San Francesco: "Le creature possono persino essere di esempio all’uomo di come si vinca il dolore e la sofferenza, di come si accetti la vita e la morte nelle cose belle e nelle cose brutte".  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...