Primo test di FI? Il 27 ottobre in Basilicata e in Trentino Alto Adige. E torna Samorì

08 luglio 2013 ore 11:19, intelligo
Primo test di FI? Il 27 ottobre in Basilicata e in Trentino Alto Adige. E torna Samorì
Il test sul ritorno alla prima creatura politica berlusconiana non è vicino a livello nazionale. Almeno per ora. Ma a livello regionale è alle porte: sarà il 27 ottobre, e si terrà nelle terre della Basilicata e del Trentino Alto Adige. Già in quell'occasione il Pdl  non sarà più sulla scheda, sostituito dalla bandiera bianco-rossa-verde, ossia dal logo originale con cui nel ’94 cominciò l’avventura del movimento del Cavaliere. Un primo test che dirà molto sull'appeal di questo ritorno al passato. Due regioni comunque differenti tra loro e per nulla equiparabili. Ma i dubbi e le incertezze che accompagnano questa prova, non si fermano qui. Perché se alle Regionali, sulla scheda elettorale, ci sarà probabilmente il simbolo di Forza Italia, difficilmente questo verrà utilizzato alle comunali dove probabilmente si opterà per il binomio "Forza" accompagnato dalla città dove si tengono le elezioni. E Berlusconi dopo le vacanze estive, passerà per il fuoco del territorio. E indovinate chi sarà il coordinatore forte di FI sul territorio che ha in mente B.? Tale Gianpiero Samorì, che tornerebbe in campo dopo l'esperienza, non certo vincente, del suo Mir. E sono fonti del Palazzo a rivelare l'indiscrezione.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...