Antisemitismo su Fiano, Morani (PD): "Si dimetta. Ci dà la forza di andare avanti"

12 luglio 2017 ore 13:30, Americo Mascarucci
"Si chiama antisemitismo. Massimo Corsaro è un deputato del gruppo di Fitto. A me fa vomitare. Solo vomitare #apologiadifascismo". Lo scrive su Twitter la deputata Pd Alessia Morani, che ha risposto a Massimo Corsaro (Misto-Dit) dopo un post pubblicato su Facebook, nel quale il deputato fittiano scrive: "Che poi le sopracciglia le porta così per coprire i segni della circoncisione...". Alessia Morani raggiunta da Intelligonews non indietreggia di un millimetro e anzi rilancia: "Corsaro deve dimettersi, una che parla così non è degno di sedere in Parlamento".
Antisemitismo su Fiano, Morani (PD): 'Si dimetta. Ci dà la forza di andare avanti'

Da più parti si sta parlando di battuta infelice nei confronti di quanto scritto da Corsaro nei confronti di Fiano. Parlare di antisemitismo però non è forse esagerato di fronte a ciò che l'antisemiismo ha prodotto nella storia?

"Ma quale battuta infelice! Questa è la riprova che in Italia c'è ancora molto da lavorare per affermare una cultura autenticamente antifascista che porti a combattere fenomeni come l'antisemitismo, la xenofobia o l'odio nei confronti di chi è diverso. Quella di Corsaro è una vergogna senza precedenti. Si tratta di un deputato della Repubblica che per buon senso dovrebbe almeno dimettersi visto che siede in un'aula che nasce dalle lotte antifasciste e dalle ceneri di quel regime. Le dimissioni sarebbero a questo punto un grande gesto di dignità. In quello stesso Parlamento dove è seduto lui è stato seduto Giacomo Matteotti assassinato dai fascisti. Certe sue dichiarazioni sono inaccettabili. Se poi lui adesso intende derubricarle a battuta infelice lo faccia pure, ma questo non cambia la sua posizione".

Scusi, in fondo con questa uscita Corsaro non vi ha fatto anche un po' un favore proprio mentre da più parti, anche a sinistra c'è chi esprime perplessità sull'utilità della legge contro l'apologia di fascismo?

"Sicuramente questo ci dà la forza di andare avanti ancora più convinti verso l'approvazione di questa legge, che per noi è una legge di grande civiltà. Corsaro è un'ulteriore dimostrazione di come i rigurgiti fascisti non siano affatto un'ossessione ma un pericolo concreto e purtroppo attuale". 

#fiano #corsaro #
caricamento in corso...
caricamento in corso...