Rosatellum bis, Becchi: "La colpa è del M5S, vi anticipo cosa accadrà"

13 ottobre 2017 ore 13:04, Andrea Barcariol
Il Rosatellum bis è stato approvato dalla Camera  con 375 voti favorevoli e 215 contrari. Immediata e dura la reazione del Movimento 5 Stelle con i leader in piazza a gridare allo scandalo. "Anche in passato hanno provato ad ammazzarci, ma siamo più forti di prima" - ha urlato Alessandro Di Battista subito dopo il risultato del voto al popolo grillino chiamato a raccolta. Intelligonews ha parlato degli scenari che si possono aprire con la nuova legge elettorale con il filosofo Paolo Becchi.

Rosatellum bis, Becchi: 'La colpa è del M5S, vi anticipo cosa accadrà'
Nel mirino di Grillo e del Movimento 5 Stelle soprattutto il "grande bluff" Salvini che "ha gettato la maschera". Era ipotizzabile un'alleanza post voto tra il M5S e la Lega?

"Loro escono sconfitti, avevano la possibilità a giugno di approvare una legge e di vincere senza difficoltà le elezioni, ma si sono giocati malissimo questa carta. Hanno responsabilità enormi e ne pagheranno le conseguenze. Gli altri partiti non si erano resi conto del regalo che stavano facendo al M5S, ma loro non lo hanno sfruttato".

Pensa che il M5S si potrebbe alleare con qualcuno?

"Tutto è possibile. Hanno già regalato la Liguria, Genova, ed ora anche le elezioni al centrodestra, tenendo conto della situazione in cui si trova il Pd lacerato. Il centrodestra è quello maggiormente avvantaggiato dalla riforma mentre il M5S è il più svantaggiato. Le loro reazioni si spiegano così. Certamente è una legge incostituzionale ma ne hanno già fatte due e non c'è due senza tre".

Perché questo attacco diretto proprio a Salvini?

"Salvini ha capito che questo sistema poteva dargli un vantaggio, cosa doveva fare? Lui è intelligente a differenza di altri. Quando il M5S aveva fatto l'accordo con il Pd sul "tedeschellum" andava bene, ora invece no. Tutto ciò dimostra la loro totale incapacità politica nel valutare le cose. Hanno fatto fare bella figura a Renzi che li ha screditati dicendo che non rispettavano gli accordi e poi ha fatto il patto con altri partiti. Dovrebbero capire che hanno sbagliato clamorosamente invece di aizzare la piazza. Per questo Di Battista va benissimo. Tutto quello che ho scritto si sta verificando, dissi che con la morte di Casaleggio sarebbe finito tutto e così sta andando".

Prevede quindi un futuro nero per il M5S?

"Sicuramente perderanno in Sicilia, nonostante si stiano impegnando moltissimo e sarà l'inizio della fine. Da lì è iniziato tutto, con l'attraversata dello stretto a nuoto di Beppe Grillo, da lì partirà il declino".


#rosatellum #becchi #M5




caricamento in corso...
caricamento in corso...